Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ciancio: “Onorato dell’interesse di altri club, ma penso al Cosenza” – VIDEO

Ciancio: “Onorato dell’interesse di altri club, ma penso al Cosenza” – VIDEO

Il terzino rossoblù spiega: “La corsa al quarto posto per i playoff è ancora lunga. Il nostro girone è il più tosto dei tre”. Poi difende gli attaccanti: “Fanno un gran lavoro”

Nel pareggio a reti bianche maturato sul campo del Ciro Vigorito di Benevento il terzino Simone Ciancio ha disputato una gara sufficiente, specialmente nella ripresa quando sulla catena di sinistra si sono trovate le giuste contromisure alle scorribande di Melara. Ospite ieri pomeriggio della trasmissione Fair Play (canale 814 digitale terrestre), Ciancio si lascia andare a battute riguardanti la classifica, che vede il Cosenza occupare la quarta piazza in graduatoria a pari merito del Messina a quota 21 punti. “Lecce, Foggia e Benevento sono le corazzate del girone, inutile girarci attorno – spiega – Ma abbiamo preso fiducia e i numeri dicono che ci siamo anche noi nelle posizioni importanti. La corsa al quarto posto per i playoff è ancora lunga. Il nostro girone è il più tosto dei tre. Abbiamo un mese che ci dirà tanto e a gennaio tireremo le somme. E se saremo lassù ce la giocheremo fino alla fine”. Così si esprime l’esterno rossoblù. Non mancano battute riguardanti l’attacco che, secondo molti, rappresenta il vero tallone d’Achille di un Cosenza che potrebbe davvero lottare per i play-off. Il difensore però non disdegna i suoi compagni offensivi, affermando: “Il lavoro che fanno Arrighini, La Mantia, Vutov e Raimondi è importante per la squadra e questo, molte volte, li porta ad essere poco lucidi sotto porta. Ma non ci lamentiamo perchè comunque sia i gol, anche se non tanti, li stanno facendo e se siamo in alto in classifica è sicuramente anche merito loro”. Per concludere si lascia andare a qualche battute sull’imminente sessione di mercato invernale. Piace in particolare modo a Benevento e Pisa. “Ho il contratto in scadenza a giungo e aspetto il presidente per parlare di rinnovo. Quì mi trovo bene e mi piacerebbe rimanere a lungo. E’ normale che suscitare l’interesse di altri club fa sempre piacere, ma resto concentrato sui Lupi perché la mia testa va solo al Cosenza”. Di seguito il servizio dedicato proprio a Ciancio andato in onda durante la trasmissione. (Francesco Pellicori)

Related posts