Tutte 728×90
Tutte 728×90

Csi: le grandi sfondano in Serie A, mentre in B volano Cosenza e Altomonte

Csi: le grandi sfondano in Serie A, mentre in B volano Cosenza e Altomonte

Il massimo campionato regala gol a grappoli prima della sosta ma con risultati abbastanza lineari. In serie C le sorprese non mancano. 

Si chiude la IV giornata di serie A dove ormai Santa Famiglia e San Francesco conducono un campionato a se facendo il vuoto alle loro spalle. La prima sul campo del Real Cosenza liquida la pratica soccer Montalto con un sonoro 8-0. Perfetti i ragazzi di mister Bellisario che fanno della difesa la loro arma migliore. Al Palazzetto di Donnici invece i campioni in carica battono con un esagerato 14 -3 una Pol. Celico che nulla può contro lo strapotere offensivo dei ragazzi del San Francesco. Vittoria fuori casa e di misura (4-5) per il San Carlo Borromeo che ha la meglio dell’Atletico Micatanto . Seconda sconfitta consecutiva per il Papa Francesco di San Giovanni  in Fiore che si allontana dalla vetta. Ad avere la meglio  è la Nuova Celico che si aggiudica l’incontro con il punteggio di 5-4. Pareggio per 5-5 e tante emozioni tra Global c5 e Real San Luca Vadue. Chiude la giornata di serie A la vittoria esterna dello Sporting Carolei ai danni di un Rovito c5 ancora in difficoltà. Nel prossimo weekend il campionato si ferma per fare spazio alla Coppa Cosenza Csi. La lotta a distanza tra le due battistrada riprenderà tra due settimane e non mancheranno le scintille e le emozioni.
SERIE B. Nella V giornata di serie B si delinea una corsa a due per la promozione nella massima serie. Sporting Cosenza e Asd Altomonte volano. I ragazzi di Mendicino battono con largo punteggio (1-8) i ragazzi della Santa Famiglia B che si presentano a ranghi ridotti alla sfida ,dimezzati per via degli infortuni, ma che sul campo hanno lottato senza, però, riuscire a fermare la corazzata Sporting. L’Altomonte  forte della sua difesa impenetrabile vince con un rotondo 6-0 il forte Acri che però rimane nella zona alta della classifica. Si affaccia in zona play off anche il Lattarico che si sbaraglia del fanalino di coda Solution 24 con il punteggio di 15-4. Anche il Quattromiglia C5 batte in trasferta l’Or. Giovanni Paolo II (2-5) e si affaccia nelle zone alte della classifica. Stesso dicasi per il Campo di Fieno con la vittoria contro l’Asd Minnitu di Celico (7-2) entra prepotentemente in zona playoff. Anche la serie B la prossima settimana sarà impegnata nel turno di Coppa Cosenza. Appuntamento al prossimo fine settimana per il campionato dove riprenderà la lotta per promozione e salvezza.
SERIE C. In serie C la III giornata  regala  sorprese. Perdono il primato l’Asd T.M. sconfitto con il punteggio di 5-3 dai ragazzi di Rovito e il Joga Chupito che in trasferta subisce la voglia di vittoria del Borussia Rendenglabach che la spunta con il risultato di 8-6. Pareggio per 3-3 ed emozioni infinite tra Asd Sporting Mongrassano e ASD San Vito. Colpaccio Del Lappano che vincendo in trasferta a Morelli ( 2-3 ) prende di prepotenza la vetta della classifica e tenta la fuga verso la serie cadetta. Anche per la serie C ci sarà la sosta con qualche squadra che ha superato il primo turno e quindi sarà  impegnata nel secondo turno eliminatorio della Coppa Cosenza. Ricordiamo che per visualizzare classifiche aggiornate e tabellini si può consultare il sito www.csicosenza.it. (co.ch.)

Related posts