Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cavallaro è del Cosenza fino a giugno. Rinnovo automatico in caso di B

Cavallaro è del Cosenza fino a giugno. Rinnovo automatico in caso di B

– di Antonio Clausi –
Le parti hanno raggiunto l’accordo sulla base di una durata di sei mesi, con il contratto prolungabile fino a giugno 2017 nel caso venissero centrati alcuni obiettivi.

E’ fatta. Giovanni Cavallaro (’82) è un calciatore del Cosenza, anche se per essere ufficializzato bisognerà aspettare il 4 gennaio quando alla riapertura del mercato verrà depositato dal segretario Bandiera il contratto del calciatore. Mauro Meluso ha regalato così con largo anticipo a Giorgio Roselli il primo rinforzo per dare l’assalto ai playoff, anche se questa parola non verrà pronunciata mai da nessuno in società. Le parti avevano già raggiunto l’intesa economica e stavano ragionando sulla durata. Alla fine la fumata bianca è arrivata con un accordo che sta bene a tutti. Cavallaro si legherà a Via degli Stadi fino a giugno 2016, per soli sei mesi, ma avrà una serie di obiettivi da raggiungere che gli permetteranno di rinnovare in automatico il contratto. Il più importante, che testimonia quali siano le intenzioni della società, è la conquista della Serie B: in presenza del salto di categoria il prolungamento arriverebbe di default fino a giugno 2017. Se i Lupi, invece, non dovessero concretizzare il passaggio tra i cadetti, all’attaccante basterebbe realizzare un numero minimo di gol e di assist per presentarsi al prossimo ritiro pre-campionato da giocatore del Cosenza Calcio.

Related posts