Tutte 728×90
Tutte 728×90

Intanto il Cosenza chiama raccolta il suo pubblico

Intanto il Cosenza chiama raccolta il suo pubblico

In vista della sfida con il Melfi Via degli Stadi ha rinnovato l’invito ai sostenitori rossoblù. “Ci stiamo adoperando con tutti i club della provincia e con le scuole cittadine”.

Il Cosenza ha bisogno dei suoi tifosi e la società non lo nasconde. Anzi sono settimane che vanamente si cerca di portare gente allo stadio. L’ultima iniziativa vede i calciatori rossoblù nelle vesti di bigliettai allo Store, ma l’ambiente sembra non rispondere di nuovo. Nel pomeriggio Via degli Stadi ha diramato una nota in cui rinnova l’invito a tutti gli appassionati ed ai tifosi del Cosenza di città e provincia a stare vicino alla squadra e a fare del San Vito-Marulla un catino di autentica e vera partecipazione. “Abbiamo bisogno di un pubblico caloroso e incitante – si legge – Abbiamo bisogno che gli spalti si trasformino davvero nel 12mo giocatore. Roselli ed i suoi ragazzi stanno dimostrando, partita dopo partita, di onorare fino in fondo la maglia, di combattere pallone su pallone, di giocarsela con tutti senza timori o paure, in casa e fuori casa. L’ultima gara a Benevento lo ha per ultimo dimostrato, ma il nostro stadio ha bisogno di un’altra cornice di pubblico. Ed è per questo che come società ci stiamo adoperando in queste settimane di sensibilizzare tutti i club della provincia, di attivare iniziative nelle scuole cittadine per far sì che una degna cornice di pubblico partecipi alle nostre gare casalinghe. E’ arrivato il momento che i lupi di Roselli abbiano il sostegno che meritano, il calore che si stanno conquistando, l’aiuto vero di questo dodicesimo giocatore. Iniziamo da sabato sera a riempire le tribune del nostro stadio“.

Related posts