Tutte 728×90
Tutte 728×90

Arrighini: “Felice per il gol, ma diamo continuità alle prestazioni”

Arrighini: “Felice per il gol, ma diamo continuità alle prestazioni”

Il bomber, al quarto centro in campionato, pensa già alla gara di Foggia: “Affronteremo una compagine tra le migliori nel gioco offensivo, ma da martedì studieremo i suoi punti deboli”.

Arrighini, man of the match, sorride a 32 denti dopo il successo conseguito contro il Melfi. Una volta battuto il pipelet lucano, è corso ad abbracciare Ciancio. “Prima del riscaldamento ho parlato con Simone – ha raccontato – e ci siamo messi d’accordo su che tipo di movimento fare in base al suo cross. Sono felice che oggi abbia segnato di nuovo, ma l’importante è che si sia vinto e si siano portati a casa i tre punti. E’ importare adesso dare continuità non tanto alle mie reti, ma alle prestazioni”. Tanti gli off-side segnalati al bomber dei Lupi. “Io amo molto attaccare la profondità e non sono tanto convinto di qualche fuorigioco che mi è stato fischiato, ma per le mie caratteristiche ci può stare indurre in errore l’arbitro”. Da apprezzare molto le energie profuse dai Lupi. “E’ tutta la squadra che segue il mister fin dal ritiro – aggiunge – Anche quando non viene fuori una buona prestazione, grazie allo spirito di sacrificio riusciamo a portare a casa qualche punto. Nella ripresa mi sono sacrificato io ad esempio, indietreggiando molto. Ho fatto rifiatare Statella coprendo maggiormente”. Chiusura dedicata al prossimo impegno. “Andremo a Foggia col massimo rispetto per i rossoneri, così come abbiamo fatto a Benevento, ma faremo la nostra gara. I pugliesi sul piano offensivo sono una delle migliori compagini del girone, ma hanno qualche punto debole. Da martedì li studieremo”.

Related posts