Eccellenza

Brutium da infarto a Corigliano. Il 3-3 arriva dopo il 90′

I rossoblù giocano bene, ma subiscono tre gol dall’intramontabile Riolo. Martire, Spadafora dal dischetto e Attanasio in pieno recupero regalano un punto d’oro alla Curva Nord.

Risultato a sorpresa della Brutium sul campo della corazzata Corigliano. Per quanto visto in campo, però, i rossoblù hanno addirittura da mangiarsi le mani per l’andamento del match. Il 3-3 finale è sì arrivato in rimonta dopo il 90’, ma ha semplicemente dato a Cesare ciò che era suo legittimamente. CRONACA. Libero, al cospetto della squadra sulla carta più forte del campionato insieme alla Luzzese, sceglie di affidarsi al 3-5-2. Recupera Martire, che risulterà fondamentale, ma non ha potuto affidarsi ancora a Daniele, M. Caruso e Perrotta (rientro previsto a gennaio). Subito in campo il nuovo acquisto La Regina, mentre G. Caruso subentrerà poi nella ripresa. Il testa-coda della giornata (seconda contro penultima) parte subito male per la squadra degli ultras della Curva Nord. Riolo, sprecato in Promozione, calcia una punizione magistrale e fa secco Gardi. A quel punto il trainer rossoblù passa al 4-4-2 e gli effetti iniziano a vedersi, nonostante il pallino del gioco resti in mano agli ionici. Il pareggio è ad opera di Martire, abile a palesare la sua grande qualità con una girata al volo che raccoglie appalusi bipartisan. L’1-1 forse fa calare l’attenzione dei Lupacchiotti perché Riolo, sempre lui, si procura un penalty che trasforma senza grossi problemi. Nella ripresa, tuttavia, si suonano melodie differenti ed è la Brutium a prendere possesso del centrocampo grazie a tre sostituzioni indovinate. Nel miglior momento degli ospiti Riolo sceglie di fare il fenomeno scartando tre avversari e gonfiando la rete per la sua personalissima tripletta. Sembra finita, ma non è così. La speranza la riaccende Spadafora dagli undici metri e regala il forcing finale ai suoi compagni. La caparbietà dei rossoblù è premiata nel primo minuto di recupero con il gol di Attanasio. E’ delirio nel settore ospiti e in campo. Dopo il triplice fischio tutti ad abbracciare Libero, mentre piovono fischi su Cipparrone.

Il tabellino:
CORIGLIANO:
De Luca, Veneziano, Apicella, De Pantis, Scarlato, Curi, Montalto, Rizzuto, Diaco (15’ st Basile), Riolo, Brillante (26’ st Catapano). A disp.: Reda, Mollo, Fico, Rizzo, Marino. All. Cipparrone
BUTIUM COSENZA: Gardi, Scarlato G, Principato (13’ st Arlotta), La Regina, Ponzio, Napolitano (21’ st G. Caruso, 45’ st Giudice), Martire, Cinelli, Spadafora, Fiumara, Attanasio. A disp.: Irace. All.: Libero
ARBITRO: De Luca di Paola
MARCATORI: 9 pt Riolo (C), 33 pt Martire (B), 41’ pt Riolo (C, rig.), 28’ st Riolo (C), 35’ st Spadafora (B, rig.), 46’ st Attanasio (B)
NOTE: spettatori 200 circa, rappresentanza ospite. Ammoniti Montalto e Rizzuto (C), Martire ( B). Angoli 9-1 per il Corigliano. Recupero: 1’ pt – 4’ st

Risultati 13° giornata:
Luzzese-Promosport 2-0, SoveratoDavoli-Garibaldina 0-3, Atl.Botricello-Amantea 2-0, Cariati-MKE 1-1, Corigliano-Brutium CS 3-3, Filogaso-Cotronei 0-1, Silana-San Fili 1-4, Torretta-Juvenilia 3-1

Classifica:
Luzzese 35, Corigliano 28, Cotronei 26, Amantea 22, San Fili, Cariati e MKE 20, Promosport 18, Juvenilia e Filogaso 17, Garibaldina 16, Botricello 14, SoveratoDavoli e Torretta 13, Brutium CS 9, Silana 1

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina