Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza non gioca 45′. Il Foggia ridimensiona i Lupi (2-0)

Il Cosenza non gioca 45′. Il Foggia ridimensiona i Lupi (2-0)

I rossoblù scendono in campo in maniera rinunciataria consentendo a Iemmello (doppietta) di chiudere i conti nel primo tempo. Buona, invece, la ripresa.

Il Cosenza (foto Antonello Forcelli) di certo può recriminare per un approccio alla gara decisamente sbagliato. La squadra di roselli è scesa in campo in maniera troppo rinunciataria consentendo al Foggia di prendere campo e portarsi in vantaggio di due reti. Nella ripresa si è visto un Cosenza decisamente diverso più propositivo che però non è riuscito a concretizzare le occasioni costruite.
Nessuna novità rispetto a sette giorni fa: in campo va lo stesso Cosenza di sette giorni fa. Blondett, che ha scontato il doppio turno di squalifica, parte soltanto in panchina. L’unica novità è il modulo con Roselli che avanza Statella sulla linea degli attaccanti schierando un 4-3-3. I padroni di casa, invece, partono col consueto 4-3-3 dove ai lati di Iemmello agiscono Sarno e Floriano. A centrocampo Sicurella e Riverola alfieri dell’ex Coletti.
CRONACA.
1′ Cosenza in maglia bianca, Foggia in classica divisa rossonera
2′ Foggia subito pericoloroso, palla messa in area da calcio d’angolo arriva sui piedi di Riverola che però sbaglia completamente il tiro
10′ Ancora pericoloso il Foggia con Sarno che calcia sull’esterno della rete
16′ Sarno serve in area Iemmello che prova con l’interno destro a soprendere Perina ma la sfera esce di poco a lato
25′ Foggia che fa possesso palla, Cosenza che si difende in maniera ordinata cercando le ripartenze
27′ Cosenza per la prima volta dalle parti di Narciso. Ciancio trova lo spazio per servire Arrighin che svirgola ma viene fermato in fuorigioco
30′ Foggia in vantaggio. Sarno prova dalla distanza, rimpallo in area di rigore ne approfitta Iemmello che batte Perina
34′ Cosenza prova a reagire con Corsi che mette in mezzo ma Arrighini viene anticipato dall’uscita di Narciso
35′ Iemmello ci prova ancora questa volta dalla distanza ma la palla termina fuori
40′ Raddoppio del Foggia. Brutto errore della retroguardia rossoblù, Pinna si fa sorprendere da Sarno che se na va via in contropiede serve al limite Iemmello che non sbaglia e batte Perina
43′ Dagli sviluppi di un calcio di punizione Arrighini da due passi mette la palla in rete di testa ma il direttore di gara annulla per fuorigioco
45′ Termina il primo tempo senza minuti di recupero
SECONDO TEMPO
1′ Le due squadre in campo con gli stessi uomini della prima frazione di gioco
5′ Sarno ci prova a giro, la palla termina di poco a lato
6′ Cosenza pericoloso con Statella che di testa prova ad anticipare Narciso che in uscito respinge la palla arriva sui piedi di arrighini che però non riesce a coordinarsi bene e la palla termina sul fondo
7′ Primo cambio per il Foggia. Fuori Floriano e dentro Sainz-Maza
11′ Bella azione del Cosenza, la palla arriva sui piedi di Statella che però invece di servire Arrighini si intestardisce sulla destra ed il suo cross viene deviato in angolo. dagli sviluppi del corner nulla di fatto
15′ Punizione per il Cosenza. Pinna mette in area, Narciso respinge la sfera che rimane all’altezza del dischetto del rigore e la retroguardia rossonera allontana
19′ Foggia pericoloso con iemmello dalla distanza, la palla viene deviata dalla difesa e Perina manda in angolo. dagli sviluppi nulla di fatto
20′ Doppio cambio per il Cosenza. dentro Fiordilino e Vutov e fuori Raimondi e Caccetta
24′ Cosenza pericoloso. palla in mezzo per Arrighini che però viene fermato ancora in fuorigioco
25′ Statella prova a rendersi pericoloso ma il suo tiro non impensierisce Narciso che blocca senza problemi
27′ Ancora Statella prova a rendersi pericoloso mettendo al centro una palla che però viene allontanata dalla difesa rossonera
30′ Secondo cambio per il Foggia fuori Sarno e dentro Agostinone
33′ Ultimo cambio per il Cosenza. Dentro La Mantia e fuori Criaco
35′ Cross di Vutov dalla destra in area di rigore, La Mantia ci prova di testa ma Narciso blocca senza problemi
38′ Occasionissima per il Cosenza con Vutov che ci prova dalla distanza con narciso che compie un vero miracolo deviando in angolo
40′ Ultimo cambio per De Zerbi. Fuori Sicurella e dentro De Giosa
45′ Tre i minuti di recupero
45’+3′ Termina il match con il Foggia che batte il Cosenza per 2-0

 

Il tabellino:
FOGGIA (4-3-3): Narciso; Angelo, Gigliotti, Loiacono, Di Chiara; Riverola, Sicurella (38’ st De Giosa), Coletti; Sarno (30’ st Agostinone), Iemmello, Floriano (6’ st Sainz-Maza). A disposizione: Micale, Sansone, Lodesani, Viola, Bollino, Tarolli. All.: De Zerbi
COSENZA (4-3-3): Perina; Corsi, Tedeschi, Pinna, Ciancio; Criaco (33’ st La Mantia), Arrigoni, Caccetta (20’ st Fiordilino); Statella, Arrighini, Raimondi (20’ st Vutov). A disp.: Saracco, Blondett, Soprano, Guerriera. All.: Roselli
ARBITRO: Piccinini di Forlì
MARCATORI: 29’ pt Iemmello (F), 40’ pt Iemmello (F)
NOTE: Spettatori circa 11 mila con rappresentanza ospite. Espulsi: -; Ammoniti: Caccetta (C), Gigliotti (F), Criaco (C), Riverola (F), Di Chiara (F); Corner: 9-5; Recupero: 0’ pt – 3’ st

Related posts