Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: Fidelis Andria a Cosenza senza Cianci

Giudice Sportivo: Fidelis Andria a Cosenza senza Cianci

Sono nove in tutto i calciatori appiedati dopo le gare di domenica scorsa. Per i rossoblù finisce in diffida il centrocampista Criaco che ha ricevuto il quarto giallo.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 14-15 Dicembre 2015 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano. Al Marulla non giocherà il giovane attaccante Pietro Cianci, espulso tra le fila della Fidelio Andria durante la gara con la Casertana. Per il Cosenza finisce in diffida il centrocampista Criaco che ha ricevuto il quarto giallo.

AMMENDE SOCIETA’:
1500 euro FOGGIA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore tre petardi, senza conseguenze.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
CIANCI
PIETRO (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.
ESPOSITO MIRKO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.
MUROLO MICHELE (CASERTANA S.R.L.) per doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
TSOUKA DOZI RAVY (PAGANESE CALCIO 1926 SRL) per doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
MARTINELLI LUCA (MESSINA), DE FALCO ANDREA (BENEVENTO), GIGLIOTTI GUILLAUME (FOGGIA), FAVASULI FRANCESCO (JUVE STABIA), GUERRI SIMONE (PAGANESE)

Related posts