Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corsi: “Segno ogni due anni. Ma ora balliamo”

Corsi: “Segno ogni due anni. Ma ora balliamo”

Il terzino che ha deciso il match: “Dedichiamo la vittoria a Caccetta. Qui si sacrificano tutti per il collettivo. E’ il gruppo la nostra vera forza”.

L’ultimo gol di Angelo Corsi lo ricorda bene. Lo segnó al Cosenza nel dicembre del 2013 con la maglia dell’Aprilia. “Ogni due anni segno – dice ridendo – L’importante era portare i tre punti a casa, prima delle vacanze era qualcosa di fondamentale”. Il gruppo non ha dimenticato chi non ha potuto dare il proprio contributo alla causa. “Siamo stra-felici, dedichiamo la vittoria a Caccetta, peccato mancherà per qualche mese. Gli facciamo tutti gli auguri”. Roselli ha sottolineato di come da laterale destro renda molto meglio che da mediano. “Il mio ruolo? Ora è un po’ che faccio il terzino, mi riesce bene. La dedizione da parte mia c’è sempre stata, a questo gruppo non si può dire niente. Siamo sempre sul pezzo e sempre concentrati. Gli attaccanti si massacrano di fatica, è un discorso di squadra. La nostra forza è il gruppo, oggi siamo davvero soddisfatti. Quando vinci da squadra vera godi il doppio. Dedico il gol anche ad Elena, una ragazza disabile che vedo sempre in città”. L’importante é mantenere i piedi per terra non compiendo voli pindarici. “La posizione in campionato? Sapevamo di poter fare bene, ora abbiamo un’ossatura, ora dobbiamo ballare. Se a maggio ancora saremo lì la cosa potrebbe farsi interessante”.

Related posts