Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, le tue antagoniste sono molto attive. Marano è già a Caserta

Cosenza, le tue antagoniste sono molto attive. Marano è già a Caserta

La capolista sta per prendere pure Cissè. Il Foggia, tesserato Vacca, cerca un difensore. A Lecce si insegue Di Carmine, mentre a Benevento torna di moda Arcidiacono.

Un’ulteriore conferma alle parole di Roselli sulla diversa forza economica che anima il mercato del Cosenza e quello delle contendenti al salto di categoria (o ai playoff), arriva dalle trattative imbastite da Casertana, Foggia, Lecce e Benevento che hanno l’intenzione di rinforzarsi sensibilmente. Se i rossoblù seguono Nicolò Gigli (‘96) del Lecce per la difesa e Carmine Giorgione (‘91) del Messina per il centrocampo, le antagoniste si sono fiondate su elementi dai nomi roboanti.

CASERTANA. La capolista ha già chiuso un colpo da novanta. A Casertana è infatti tornato dopo sei mesi il centrocampista col vizio del gol Francesco Marano (‘90). Proviene dal Benevento, da cui potrebbe seguirlo pure l’attaccante Karamoko Cissè (‘87). Per la difesa nei giorni scorsi si è parlato molto dell’ex Catanzaro Roberto Di Maio (’82), ma la pista sembra essersi raffreddata.

FOGGIA. I rossoneri hanno già tesserato Antonio Vacca (‘90). In un organico già di categoria superiore, si sta pensando ad alcune cessioni, specialmente di giovani, tipo gli esterni d’attacco Marco Bollino (‘95) e Davide Lodesani (‘95). Per la difesa il ds Di Bari ha smentito l’interesse per Maurizio Lanzaro (‘82) della Salernitana.

LECCE. Braglia ha indicato una priorità: una prima punta di spessore. L’obiettivo è Samuel Di Carmine (‘88, in foto) del Perugia o, in alternativa, Salvatore Caturano (‘90) dell’Ascoli. In uscita si segnalano movimenti in difesa. Col portiere Massimiliano Benassi (‘81), probabile l’addio del terzino destro Andrea Beduschi (‘92). Sulla corsia mancina, invece, se dovesse salutare Matteo Liviero (‘93) è pronta la soluzione Stefano Dicuonzo (‘85) dal Pisa o in alternativa Antonio Zito (‘86) dall’Avellino.

BENEVENTO. Sul Sannio la situazione è più ingarbugliata. Già detto delle partenze di Marano e Cissè verso Caserta, hanno in pratica fatto le valigie i terzini sinistri Gianluigi Bianco (‘89) e Thomas Som (‘88). In entrata, invece, c’è l’ex Lecce Walter Lopez (‘85) che ha giocato Apertura e Clausura in Uruguay col Sol de America. Occhio, però, ad un ritorno di fiamma per Pietro Arcidiacono (‘88) per la fascia sinistra in attacco.

Related posts