Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tonfo esterno per il Corigliano. Prima gioia per Cipolla

Tonfo esterno per il Corigliano. Prima gioia per Cipolla

Gli ionici, sempre più in crisi, perdono 6-2 sul campo della Liparese. Il tecnico cosentino, invece, con il suo Napoli accorcia le distanze in zona retrocessione.

La terza giornata del campionato di Serie A di calcio a 5 restituisce una certezza: l’Asti è tornato. La squadra di Cafù, che tanto aveva sofferto nel girone di andata per raggiungere la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia, in casa dell’Acqua&Sapone Emmegross ottiene la sua quarta vittoria consecutiva (3-1) ed è terza al pari del Montesilvano (ma con due partite in più), a quattro punti dalla vetta. Serata importantissima anche in chiave salvezza: seconda vittoria consecutiva per il Gruppo Fassina Luparense, che supera 6-2 un Corigliano sempre più in crisi. Primo successo dell’anno, invece, per la Lollo Caffè Napoli del tecnico cosentino Francesco Cipolla, che batte 5-2 la Lazio accorciando la classifica in zona retrocessione.  Tonfo esterno per il Corigliano nella terza di ritorno di serie A futsal. La prima gara del nuovo anno finisce nel peggiore dei modi per gli jonici. La Luparense vince per 6 a 2, sul parquet amico, grazie ad una prova di autorevole. Coriglianesi apparsi spenti e sottono anche se nella prima frazione di gioco sprecano alcune ghiotte palle gol. Senza Delpizzo squalificato e con una rosa decimata, la squadra di mister Toscano perde lo scontro diretto salvezza a San Martino di Lupari. Al danno la beffa, perché, nel primo scorcio di gara si infortuna anche il portiere Tornatore per una botta ad un fianco che lascia il campo, sullo 0 a 0, al collega lo Buglio. Frattanto, il vantaggio sulla zona play- out si accorcia a più tre segmenti per i biancazzurri che domenica ospiteranno il Napoli. Partenopei, allenati dal tecnico cosentino Cipolla, galvanizzati dal successo interno sulla Lazio che, dall’ultima piazza, si rilanciano a caccia della salvezza. Il 10 gennaio, alle ore 18:00, il Corigliano riceverà proprio i campani per uno scontro diretto da non perdere. In riva allo Jonio andrà in scena un duello tutto da vivere e giocare e dove i coriglianesi vorranno tornare al successo assente proprio dalla gara d’andata contro il Napoli. Per la prossima sfida interna si spera sia di recuperare l’estremo difensore Tornatore che di poter impiegare lo spagnolo Cucu, ultimo innesto di mercato, per cui si attende il definitivo transfert. Per la cronaca della gara sul suolo padovano, poco da aggiungere perché la Luparense dopo l’iniziale vantaggio con Honorio amministra. Corigliano che spreca qualche palla gol tra cui quella più ghiotta con Lemine. Locali che allungano grazie ai gol di Giasson e Taborda per il parziale di 3 a 0 alla fine del primo tempo. Nella ripresa, nei primi minuti ancora Luparense in rete con Bissoni e Moura e Giasson. Corigliano che accorcia grazie alle reti del giovane Trovato per il finale di 6 a 2 a favore del team di Fuentes. (Cristian Fiorentino)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it