Tutte 728×90
Tutte 728×90

Arrigoni: “L’importante era portare a casa la vittoria. Felice per il gol”

Arrigoni: “L’importante era portare a casa la vittoria. Felice per il gol”

Il centrocampista del Cosenza: “Nella prima partita dopo la sosta natalizia talvolta si fa fatica a trovare concentrazione giusta e in alcune occasioni abbiamo concesso troppo”.

Il match-winner Arrigoni in sala stampa tiene i piedi per terra e analizza la partita che ha regalato al Cosenza il primo blitz esterno. Come nello scorso torneo, anche oggi è arrivata una punizione magica sul campo dell’Ischia. “Si tratta di successo molto importante che cercavamo da tempo e che per fortuna è arrivato – ha detto il regista rossoblù – Sono molto contento del gol realizzato perché ci ha aiutato a cogliere tre punti fondamentali per il nostro campionato”. La gara si è sviluppata secondo un copione annunciato, ma che non ha rispettato lo spartito distribuito alla vigilia. “Nella prima partita dopo la sosta natalizia talvolta si fa fatica a trovare concentrazione giusta e in alcune occasioni abbiamo concesso troppo. Tuttavia ribadisco che sono tre punti fondamentali. L’approccio? Per me è stato ok, nei primi minuti abbiamo fatto bene”. Quando gli si fa notare che gli errori sotto porta sarebbero potuto costare cari, Arrigoni non si scompone. “L’importante era portarla a casa. In 90’ ci sta sbagliare delle reti e rischiare di prenderne”. Chiusura dedicata a Cavallaro e Statella. “Sanno che gli tocca fare una corsa in più per essere pronti in fase di non possesso”.

Related posts