Tutte 728×90
Tutte 728×90

Bitetto: “L’Ischia avrebbe meritato qualcosa in più. Cosenza superiore? No”

Bitetto: “L’Ischia avrebbe meritato qualcosa in più. Cosenza superiore? No”

Il tecnico campano. “La squadra sa che deve cercare di dare il massimo perché il campionato è ancora lungo e tutto può essere rimesso in discussione”.

Terza sconfitta consecutiva e vittoria casalinga che manda da tre mesi al Mazzella (11 ottobre contro il Melfi di misura). L’Ischia di Leonardo Bitetto (foto trani) inizia il nuovo anno con una battuta d’arresto. Una gara dalle mille emozioni. Molto lo si deve al Cosenza incapace, soprattutto nella ripresa, di chiudere il match. I campani hanno creduto di poter strappare almeno un pari dopo la rete di Porcino. Grande amarezza del tecnico isolano a fine gara. “Abbiamo cercato di sfruttare le occasioni che ci ha concesso il Cosenza. Purtroppo, però, a differenza del solito siamo stati noi a concedere un po’ troppo. Adesso guardiamo avanti e cerchiamo di riprenderci subito. Il Cosenza nettamente superiore? Beh, a me non sembra. Anzi, credo che li abbiamo messi in difficoltà. Ripeto, abbiamo concesso un po’ troppo ma dopo il pari sembravamo riesserci messi in carreggiata. Loro hanno sfruttato le loro caratteristiche. Però, ripeto, nessuno si sarebbe meravigliato se fossimo andati in vantaggio noi. E’ stata una gara inizialmente equilibrata”. Contestazione dei tifosi a fine gara. Il tecnico non gira intorno al problema. “La squadra sa che deve cercare di dare il massimo perché il campionato è ancora lungo e tutto può essere rimesso in discussione”. Chiusura sul Cosenza. “Squadra solida, quadrata e che prende pochi gol. Meritata la classifica dei silani. Il mercato? Vedremo di migliorare. E’ quello che serve in questo momento”. (c. c.)

Related posts