Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, i gol di chi non ti aspetti. Ad Ischia il primo blitz (2-1)

Cosenza, i gol di chi non ti aspetti. Ad Ischia il primo blitz (2-1)

Tedeschi e Arrigoni lanciano i rossoblù di Roselli dopo un rigore sbagliato da Raimondi e il pareggio di Porcino. Tanti gli errori dei Lupi sotto porta.

Arriva in zona Cesarini il primo successo del Cosenza lontano dal Marulla ed arriva con due bomber d’eccezione. Tedeschi con una zuccata nel primo tempo e Arrigoni su punizione nella ripresa (foto trani) mandano al tappeto l’Ischia. In mezzo un penalty fallito da Raimondi, tanti errori sotto porta di Arrighini e il pareggio di Porcino.  Giorgio Roselli per la prima volta in stagione conferma la formazione schierata nel turno precedente e manda in campo gli stessi undici che hanno battuto l’Andria. In difesa l’escluso è nuovamente Pinna, con Corsi e Ciancio sulle corsie laterali. Centrocampo obbligato con Arrigoni e Fiordilino in mediana. In attacco c’è Raimondi di supporto ad Arrighini. Bitetto risponde con il 4-4-2. L’Ischia in avanti si sarebbe dovuto affidar all’estro di Mancino, ma il fantasista ex Casertana si è fatto male nel riscaldamento. Con Kanoutè, pertanto, c’è Calamai con Porcino esterno a sinistra. A centrocampo sulle ali spazio a Spezzani e Izzillo. Davanti e Iuliano tandem difensivo Filosa-Patti. La gara è molto tirata con mille occasione, alla fine però vola il Cosenza.
CRONACA.
1’ Batte il Cosenza che si schiera in maglia bianca
4′ Buona iniziativa di Kanoutè che va via a Tedeschi e calcia di destro senza trovare lo specchio della porta.
11′ Arrigoni ci prova dalla distanza, ma la mira è sbagliata.
15′ Contropiede di Ciancio che crossa per Arrighini. Iuliano è bravo a smanacciare prima della zuccata dell’attaccante rossoblù.
20′ Ischia pericolosa. Armeno scodella dentro per Kanoute chiuso da Perina. Sulla respinta Porcino calcia su Corsi.
22′ Calamai ci prova, ma la mira è sbagliata.
30′ Ischia ad un passo dal gol. Perina esce frettolosamente, la palla carambola su Armeno che calcia a botta sicura. E’ Tedeschi ad immolarsi e salvare il Cosenza.
31′ Rigore per il Cosenza dopo un contropiede di Statella. Criaco solo davanti a Iuliano si fa anticipare, arriva però Raimondi che viene steso dal portiere.
32′ Raimondi si fa respingere il penalty da Iuliano calciando centralmente.
34′ Perina strepitoso su Kanoute, messo davanti il portiere da Calamai.
45′ Cosenza in vantaggio ad Ischia. Zuccata vincente di Tedeschi su corner di Arrigoni: 1-0
45′ Concessi due minuti di recupero
45’+1 Iuliano strepitoso su un diagonale di Arrighini.
45’+2 Squadre negli spogliatoi dopo una rete annullata per fuorigioco a Raimondi sugli sviluppi di un angolo.
SECONDO TEMPO
1′ Squadre di nuovo in campo senza alcun cambio.
2′ Arrighini fallisce la più ghiotta delle occasioni. Statella vola via sulla sinistra e lo serve solo in area a porta spalancata. Palla clamorosamente fuori.
4′ Palo dell’Ischia. Kanoute fa ancora secco Blondett e calcia: è il palo a dirgli di no.
7′ Bel tiro di Arrighini dal limite, sfera di poco alta.
11′ Non scompare la nuvoletta di Fantozzi su Raimondi. Si smarca bene in area, ma il diagonale fa la barba al palo.
15′ L’Ischia effettua il primo cambio: dentro Moracci per Filosa.
16′ Rigore clamoroso non concesso al Cosenza per un fallo di mano in area di Patti.
16′ Errore da matita blu per Arrighini. Raimondi lo assiste alla perfezione e, ancora a porta spalancata, di testa manda fuori.
17′ Perina è miracoloso. Blondett chiude con un intervento da applausi su Kanoute, ma da fuori calcia Calamai che trova una deviazione. Il pipelet dei Lupi sembra l’Uomo Ragno.
20′ Finisce la gara di Raimondi, al suo posto Vutov.
23′ Altro errore del Cosenza sotto porta. Criaco serve l’assist a Statella che taglia e calcia: Iuliano dice di no.
24′ Pareggio dell’Ischia con Porcino, lasciato solo di calciare a rete su un lancio lungo: 1-1.
26′ Subito una chance per i Lupi con Ciancio: il piattone mancino termina fuori.
28′ Finisce la gara di Fiordilino, dentro il neo-acquisto Cavallaro.
29′ Cosenza iper-offensivo con Cavallaro e Statella ali, Vutov dietro Arrighini e Criaco-Arrigoni in mediana.
32′ Svarione di Patti, ma Arrighini dall’interno dell’area calcia fuori.
35′ Rasoiata di Izzillo, palla in corner.
37′ Rete del Cosenza. Arrigoni calcia una punizione alla Pirlo: 2-1 per i rossoblù.
40′ Dentro Pinna per Statella nel Cosenza, Meduri e Manna per Calamai e Florio nell’Ischia.
41′ Meduri chiama al volo plastico Perina su punizione.
45′ Concessei 3′ di recupero
45’+3 Squadre negli spogliatoi. Ha vinto il Cosenza.

Il tabellino:
ISCHIA (4-4-2):
Iuliano; Florio (40′ Manna), Filosa (15′ st Moracci), Patti, Bruno; Armeno, Spezzani, Izzillo, Porcino; Calamai (40′ st Meduri), Kanoutè. In panchina: D’Errico, Guarino, Savi, Palma, Mancino, De Clemente. Allenatore: Bitetto.
COSENZA (4-4-2): Perina; Corsi, Tedeschi, Blondett, Ciancio; Criaco, Arrigoni, Fiordilino (28′ st Cavallaro), Statella (40′ st Pinna); Raimondi (20′ st Vutov), Arrighini. A disp.: Saracco, Di Somma, Guerriera, Minardi. All.: Roselli
ARBITRO: Pagliardini di Arezzo
MARCATORI: 45′ pt Tedeschi (C), 24′ st Porcino (I), 37′ st Arrigoni (C)
NOTE: Spettatori circa 1000 con rappresentanza ospite. Al 35′ pt Raimondi (C) si fa respingere un rigore da Iuliano. Espulso al 17′ il preparatore atletico dell’Ischia Sepe. Ammoniti: Patti (I), Vutov (C), Spezzani (I), Iuliano (I); Corner: 6-2; Recupero: 2′ st – 3′ st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it