Cosenza Calcio

Ischia-Cosenza: le pagelle

Le reti sbagliate dagli attaccanti potevano costare caro ai rossoblù. Perina super come al solito, prestazioni positiva da parte di Statella e degli autori dei gol.

Vittoria doveva essere e vittoria è stata con i Lupi che hanno fallito una miriade di occasioni per arrotondare il punteggio. L’Ischia è stata viva più del previsto perché non azzannata al collo dai silani. Male i due attaccanti (in foto il rigore sbagliato da Raimondi, foto Trani), mentre ancora una volta Perina è stato il migliore dei suoi insieme a Statella e allo stesso Arrigoni. (Antonio Clausi)

PERINA: VOTO 7 (il migliore) Incerto in occasione di un’uscita al limite dell’area, ma è strepitoso su Kanoute che calcia libero e su Calamai nella ripresa. Salva pure sull’ex Meduri.
CORSI: VOTO 5.5 Soffre inizialmente il dinamismo di Porcino, poi gli prende le misure fino all’errore che porta l’esterno campano al pareggio.
TEDESCHI: VOTO 6.5 Segna il suo secondo gol stagionale, poco prima salva sulla linea negando il vantaggio all’Ischia. Da rivedere in alcune situazioni difensive, compreso il gol, ma di testa è un gigante.
BLONDETT: VOTO 5.5 Nel primo tempo l’Ischia penetra centralmente e si perde Kanoute. Nella ripresa il colored lo salta faciale e centra il palo. Si riscatta con una chiusura da favola.
CIANCIO: COTO 6 Tante accelerazioni nel primo tempo, poi resta maggiormente guardingo per tornare a spingere sull’1-1.
CRIACO: VOTO 5.5 Si vede meno in fase offensiva rispetto al solito, ma è una delle cause del rigore guadagnato.
ARRIGONI: VOTO 7 Fondamentale a protezione della difesa. Non si contano i palloni conquistati. La punizione, poi, bissa la rete della scorsa stagione sull’Isolaverde.
FIORDILINO: VOTO 5 Sottotono, sbaglia anche qualche semplice appoggio. Non attraversa un buon momento di forma.
STATELLA: VOTO 7 E’ il migliore almeno ex-aequo con Perina. Crea i presupposti per il penalty e serve assist d’oro per gli attaccanti. Su una ripartenza poteva essere meno egoista….
RAIMONDI: VOTO 4.5 (il peggiore) Bravo a procurarsi il calcio di rigore, ma lo fallisce in malo modo così come fallisce un diagonale nella ripresa. Il problema è di natura psicologica.
ARRIGHINI: VOTO 4.5 I gol falliti nella ripresa a porta spalancata per poco non costavano la vittoria.
ROSELLI: VOTO 6 Stranamente il Cosenza ha concesso più del dovuto in fase di non possesso. Ma la vittoria lo porta in orbita.

subentrati:
VUTOV: VOTO 6.5 Pimpante e sgusciante. Crea scompiglio e si procura la punizione trasformata da Arrigoni.
CAVALLARO SV
PINNA SV

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina