Cosenza Calcio

Il Cosenza insiste con Dermaku. Per l’attacco Meluso ha sondato Kirilov

 – di Antonio Clausi –
Il ds, che ha incassato l’apertura del difensore dell’Empoli, sta pensando a come non farsi trovare impreparato se partisse Raimondi. Offerto Bonifazi, no dei Lupi: è andato alla Casertana.

Quello dei rossoblù è un mercato che prosegue, sotto traccia, ma che va avanti spedito. L’obiettivo principale resta sempre il difensore centrale, possibilmente mancino. I contatti con Kastriot Dermaku (’92) sono sempre costanti. Il calciatore dell’Empoli ha già detto a Meluso di tenere in alta considerazione la soluzione Cosenza, anche se sono diverse le offerte per l’albanese che le sta attentamente valutando. Nei giorni scorsi al ds dei Lupi è stato proposto il difensore Kevin Bonifazi (’96) che era a Benevento (ma è di proprietà del Torino) e che, da pochi minuti, è un nuovo calciatore della Casertana. Il direttore sportivo del Cosenza ha ringraziato, ma ha rifiutato. Restano appuntati sul taccuino i nomi di Nicolò Gigli (‘96) del Lecce e, più defilato, di Loris Bacchetti (‘93) del Catania. Occhio alla situazione in attacco. Andrea Raimondi (‘91) si sta continuando a guardare intorno, anche se l’interesse nei suoi confronti da parte della Feralpisalò è in pratica cessato, visto l’acquisto di Christian Cesaretti (’87) del Pontedera. Resta la Cremonese a lasciare aperta una porta. Il Cosenza, proprio per questo, non vuole rimanere impreparato. Ieri è stato effettuato un sondaggio con l’entourage di Radoslav Kirilov (‘92), seconda punta in forza al Sudtirol, nel girone A, ma di proprietà del Chievo Verona. Il calciatore bulgaro è un vecchio pallino di Meluso, che lo segue da qualche anno. A Kirilov la soluzione Cosenza non dispiacerebbe ma il Sudtirol lo considera incedibile. Proprio l’attaccante rifilò due reti ai rossoblù in occasione del match di Tim Cup disputato ad agosto 2014 a Cremona e terminato 3-2 per i grigiorossi.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina