Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli: “Aspettiamo di capire se Caccetta dovrà operarsi o meno”

Roselli: “Aspettiamo di capire se Caccetta dovrà operarsi o meno”

Il tecnico rossoblù alla vigilia del match di Martina: “Se vogliamo stare in posizioni importanti dobbiamo dare di più di quello stiamo dando in questo momento”.

Il Cosenza in mattinata ha svolto la rifinitura in vista della trasferta di Martina. Al termine della seduta come è ormai consuetudine si è fermato a parlare con i cronisti il tecnico rossoblù Giorgio Roselli che ha presentato la sfida contro i pugliesi. “Non sarà di sicuro una gara semplice. Il Martina viene da una brutta sconfitta e vorrà certamente riscattarsi davanti ai propri tifosi. I pugliesi davanti al proprio pubblico sono difficili da affrontare infatti in questa stagione tutti i loro punti li hanno conquistati nel proprio stadio. Anche il Foggia ha faticato molto sul campo del Martina rischiando addirittura di perdere”. In settimana mister Roselli ha provato diverse soluzioni tattiche. “A dir la verità non ho provato nessun modulo diverso. Ho provato soltanto alcuni accorgimenti perché in base agli avversari che si affrontano bisogna cercare di sfruttare le proprie caratteristiche”. Il Cosenza domenica scorsa ha ottenuto la prima vittoria esterna e cerca continuità in trasferta. “La continuità serve perché ti porta a sbagliare di meno. L’obiettivo, però, è sempre quello di migliorare di partita in partita. L’Ischia con una grande gara di orgoglio ci ha messo in difficoltà ma alla fine ne siamo usciti vittoriosi”. Il Cosenza ha chiuso il girone di andata con un buon bottino di punti, ma ancora il pubblico al Marulla scarseggia. “Sarà un campionato combattuto fino alla fine. Non penso ai tifosi perché devo pensare agli avversari che affrontiamo. Di sicuro piacerebbe vedere più gente allo stadio ma personalmente penso al lavoro della mia squadra e a fare bene. Se vogliamo stare in posizioni importanti dobbiamo dare di più di quello stiamo dando in questo momento. Abbiamo disputato un girone positivo dove alcune cose sono andate al di là delle nostre possibilità”. In settimana si è allenato con la squadra La Mantia anche se le sue condizioni ancora non sono al meglio. “La Mantia non giocherà dall’inizio. Dovrà riprendere la condizione e credo che dalla prossima settimana sarà arruolabile al 100%”. Chi manca più di tutti a questa squadra è capitan Caccetta. “Per lui ci vorrà ancora del tempo. Fra una diecina di giorni farà degli accertamenti che ci diranno se dovrà operarsi o meno. Il direttore Meluso è sempre vigile sul mercato ma per il momento non prenderemo nessuno per sostituirlo ma se gli accertamenti non dovessero andare bene allora avremo una settimana di tempo per cercare un sostituto altrimenti resteremo a centrocampo così come siamo”.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it