Tutte 728×90
Tutte 728×90

Davanti al Cosenza non vince nessuno. Ecco tutti i tabellini e i voti della Lega Pro/C

Davanti al Cosenza non vince nessuno. Ecco tutti i tabellini e i voti della Lega Pro/C

Il rinvio della gara di Martina consente al Benevento di superare i Lupi, ma Catanzaro, Andria e Paganese fermano Casertana, Lecce e Foggia. Risale il Matera.

Nella prima giornata del girone di ritorno la capolista Casertana impatta per 2-2 contro il Catanzaro. I giallorossi acciuffano il pari al 90′ grazie ad una rete di Razzitti. Tutto facile per il Benevento che, sul terreno di gioco del Messina, vince per ben 5-0. Mattatore del match Ciciretti autore di una doppietta. Continua a vincere il Matera che liquida facilmente la pratica Akragas. Il risultato finale è di 4-1 per gli ospiti grazie alle reti di Infantino, Di Lorenzo, Rolando e Letizia. Altro pari del Foggia tra le mura amiche. Questa volta a fermare i satanelli ci pensa la Paganese. Campani avanti di due reti nella prima frazione di gioco poi Iemmello e Chirico nella ripresa pareggiano i conti per i pugliesi. Altro 2-2 di giornata è quello tra Lupa Castelli Romani e Ischia. I laziali acciuffano il pari al 93′ grazie ad una rete di Morbidelli. Tra Juve Stabia e Melfi succede tutto nel primo tempo. Vantaggio delle vespe al 8′ con Arcidiacono, pareggio dei gialloverdi al 31′ con Herrera. Terminano a reti inviolate le sfide tra Andria-Lecce e Catania-Monopoli. Rinviata per neve, infine, la gara tra Martina e Cosenza. (Antonello Greco)

FOGGIA-PAGANESE 2-2
FOGGIA (4-3-3)
: Narciso 4.5; Angelo 6 Loiacono 5.5 Gigliotti 6 Di Chiara 6; Agnelli 5.5 Coletti 5 (1’ st Vacca 6.5) Gerbo 5.5 (10’ st Chiricò 7); Sarno 4.5 Iemmello 5.5 Floriano 5 (39’ st Riverola 6). A disp.: Micale, Bencivenga, De Giosa, Lodesani, Sicurella, Adamo, Agostinone, Sciretta. All.: De Zerbi 6
PAGANESE (4-2-3-1): Borsellini 6.5; Esposito 7 Sirignano 5.5 Bocchetti 6 Acampora 6 (33’ st Parente 6); Palmiero 6.5 (29’ st Grillo 5.5) Carcione 6; Caccavallo 7.5 Deli 6.5 Cicerelli 6 (22’ st Gurma 5); Cunzi 6.5. A disp.: Novelli, Tsouka, De Feo, Cassata. All.: Grassadonia 6.5
ARBITRO: Piscopo di Imperia.
MARCATORI
: 26’ Gigliotti (aut.), 37’ Caccavallo (P), 13’ st Iemmello (F), 15’ st Chiricò (F).
NOTE: Spettatori 7 mila circa. Al 34’ pt Sarno (F) ha fallito un rigore. Ammoniti: Cunzi (P), Caccavallo (P), Vacca (F), Esposito (P), Angelo (F). Angoli: 12-2 per il Foggia. Recupero: 2’ pt – 4’st

 

JUVE STABIA-MELFI 1-1
JUVE STABIA (4-3-3)
: Polito 6; Cancellotti 5.5 Polak 6 Carillo 6.5 Liotti 5.5 (11’ st Gomez 5.5); Favasuli 5.5 Obodo 5.5 Bombagi 6.5 (29’ st Gatto 6); Arcidiacono 7.5 Nicastro 6 Contessa 6 (38’ st Romeo sv). A disp.: Russo, Maiorano, Carrotta, Del Prete, Caserta, Ripa, Mascolo. All.: Zavettieri 5
MELFI (4-2-3-1): Santurro 7.5; Annoni 6.5 (36’ st De Montis sv) Colella 5.5 Di Nunzio 4.5 Amelio 6; Finazzi 6 Maimone 6.5; Soumaré 6 (14’ st Canotto 6.5) Herrera 7.5 Longo 6 (22’ st Zane 6); Masini 6. A disp.: Gagliardi- ni, Scognamiglio, Prezioso, Annese, Tortolano. All.: Ugolotti 6.5
ARBITRO: De Remigis di Teramo.
MARCATORI: 8’ pt Arcidiacono (J), 31’ pt Herrera (M)
NOTE: spettatori 700 circa. Espulsi: 48’ st Di Nunzio (M) per gioco scorretto, 50’ st Cancellotti (JS) per doppia ammonizione. Ammoniti: Carillo (JS), Favasuli (JS), Nicastro (JS). Angoli: 6-5 per la Juve Stabia. Recupero: pt 0’ – st 5’

 

MESSINA-BENEVENTO 0-5
MESSINA (4-4-2)
: Berardi 4.5; Barilaro 4 Burzigotti 4 Martinelli 5 Russo 4 (1’ st Fornito 5.5); Barraco 4 (1’ st Leonetti 4.5) Giorgione 5.5 Baccolo 4 Zanini 4.5; Gustavo 4 Tavares 4.5 (16’ st Salvemini 4). A disp.: Addario, Frabotta, Parisi, Bramati, Biondo. All.: Di Napoli 4
BENEVENTO (3-4-3): Gori 6 (27’ pt Piscitelli 6); Mattera 7 (14’ st Padella 6.5) Lucioni 7.5 Pezzi 7.5; Melara 7 Del Pinto 7 De Falco 7 Lopez 7; Ciciretti 8.5 Cissé 8 (24’ st Troiani 6.5) Marotta 7. A disp.: Mazzeo, Di Molfetta, Mucciante, Mazzarani. All.: Auteri 8
ARBITRO: Massimi di Termoli
MARCATORI: 6’ pt Ciciretti, 20’ pt Cissé, 3’ st Del Pinto, 11’ st Ciciretti, 22’ st Marotta.
NOTE: spettatori duemila circa. Ammoniti: Del Pinto (B), Pezzi (B), Zanini (M). Angoli: 6-4 per il Benevento. Recupero: 1’ pt – 2’ st

 

AKRAGAS-MATERA 1-4
AKRAGAS (3-5-2):
Maurantonio 4; Cazé da Silva 4.5 Marino 4.5 (29’ st Cristaldi 5) Muscat 5.5; Salandria 5.5 Zibert 5 (1’ st Aloi 5.5) Dyulgerov 6; Candiano 5 (11’ st Leonetti 5) Grea 5; Di Piazza 4.5 Di Grazia 6. A disp.: Vono, Mauri, Madonia, Fiore, Roghi, Lo Monaco. All.: Legrottaglie 4
MATERA (4-1-4-1): Bifulco 6.5; Di Lorenzo 7.5 Ingrosso 77 Piccinni 6 Tomi 6 (8’ st Zanchi 6); De Rose 6.5; Rolando 7 (34’ st Meola 5) Armellino 6 Iannini 6 Letizia 7; Infantino 6.5 (18’ st Casoli 6.5). A disp.: Biscarini, De Franco, Zaffagnini, Scognamillo, D’Angelo, Albadoro, Gammone, Pagliarini. All.: Padalino 7
ARBITRO: Bertani di Pisa
MARCATORI: 30’ pt Infantino (M), 32’ pt Di Lorenzo (M), 39’ pt Rolando (M), 2’ st Di Grazia (A), 33’ st Letizia (M)
NOTE: spettatori 1000. Ammoniti: Marino (A), Piccinni (M). Angoli: 6-5 per il Matera. Rec.: pt 0’ – st 4’.

 

LUPA CASTELLI-ISCHIA 2-2
LUPA CASTELLI (4-3-3):
Secco 5.5; Rosato 6 (38’ st Roberti sv) Petta 7 Aquaro 5.5 De Gol 5.5; Morbidelli 7 Strasser 4.5 (1’st Icardi 6) Prutsch 6.5; Mastropietro 6 Scardina 6.5 Falasca 5.5 (18’ st Maiorano 6). A disp.: Tassi, Carta, Scicchitano, Montesi, Ricamato, Kosovan, Lucarini, Proietti. All. Di Franco 5
ISCHIA (4-3-3): Iuliano 6; Florio 5 Moracci 5.5 Spezzani 5.5 Bruno6; Filosa 6 Calamai 6 Palma 5; Porcino 5.5 (33’ st Guarino sv) Kanoute 7.5 Armeno 5.5. A disp.: Modesti, Savi, Bargiggia, De Clemente, Manna,Di Bello, D’Angelo. All.: Porta 6
ARBITRO: Zingarelli di Siena
MARCATORI: 10’pt Kanoute (I), 13’ pt Petta (LC), 41’ pt Kanoute (I), 47’ st Morbidelli (LC, rig.)
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti: Petta, Maiorano, Icardi (L), Calamai, Palma, Ameno (I). Angoli: 8-3 per la Lupa Castelli. Rec.: 1’ pt – 3’ st.

 

CATANIA-MONOPOLI 0-0
CATANIA (4-3-3):
Liverani 6; Garufo 6, Bergamelli 6.5, Pelagatti 6.5, Nunzella 6; Scarsella 5.5 (10’ st Palsmati 6.5), Agazzi 6, Di Cecco 7; Russotto 6.5 (1’ st Calderini 5.5),Calil 5, Falcone 5.5; A disp.: Bastianoni, Ficara, Bastrini, Ferrario, Bacchetti, Russo, Sessa, Barisic, Rossetti. All.: Pancaro 5.
MONOPOLI (3-5-2): Pisseri 7; Luciani 6, Esposito 6, Ferrara 6, Mercadante 5.5; Viola 6, Djuric 6, Castaldo 6, Romano 6 (dal 84′ Tarantino s.v.); Croce 5, Gambino 5 (dal 70′ Lescano). A disp. Mirarco, Bei, Difino, Maresca, Marasciulo, Rosafio. All. Tangorra 6
ARBITRO: Amabile di Vicenza;
NOTE: 8.026 con 14.802 euro. Ammoniti: Romano (M); Calil (C). Corner: 10-4 per il Catania. Recupero: 1’ pt – 3’ st.

 

FIDELIS ANDRIA-LECCE 0-0
FIDELIS ANDRIA (3-5-2):
Poluzzi 6; Aya 6 Stendardo 6 Ferrero 6; Tartaglia 6.5 Onescu 7 Bisoli 6 (35’ st Bollino sv) Piccinni 5.5 Cortellini 6; Grandolfo 7 (35’ st Kristosv sv) Cianci 5.5 (22’ st De Vena 6). A disp.: Cilli, Vittiglio, Paterni, Capellini, Matera, Alhassan, Garcia. All.: D’Angelo 6.5
LECCE (3-4-1-2): Perrucchini 6.5; Freddi 5.5, Cosenza 5.5, Abruzzese 6; Lepore 5.5 (31’ st Beduschi 6), Papini 6, Salvi 6, Legittimo 5; Surraco 5.5 (25’ st Vecsei 5.5), Moscardelli 5, Curiale 4.5 (21’ st Diop 5.5). A disp.: Bleve, Liviero, Camisa, De Feudis, Capristo, Doumbia, Lo Sicco, Caturano. All.: Braglia 5
ARBITRO: Andrea Tardino di Milano
NOTE: Spettatori: 3.326 spettatori (di cui 1.516 abbonati) per un incasso di 29.508 euro. Ammoniti: Papini (L); Aya (FA); Freddi (L). Angoli: 3-2 per la Fidelis Andria. Recupero: 1’ pt – 3’ st

 

CASERTANA-CATANZARO 2-2
CASERTANA(3-5-2):
Gragnaniello 6; Rainone 5 Idda 5 Murolo 5.5; Mangiacasale 5.5 (33’ st Finizio sv) Matute 5 (16’ st Marano 7) Capodaglio 6 Mancosu 7 Tito 6,5; Jefferson 7 (39’ st De Marco sv) De Angelis 7. A disp.: Maiellaro, Gala, D’Alterio, Cesa- rano, Pezzella, Negro, Varsi, De Filippo, Bonifazi. All.: Romaniello 5.5
CATANZARO (4-3-3): Grandi 7; Bernardi 6 (40’ st Agodirin sv) Ricci 6.5 Orchi5 (31’ st Taddei 6) Squillace 7; Agnello 6.5 Maita 5 Giampà 5.5; Mancuso 7 Razzitti 6,5 Firenze 6 (18’ st Patti 6). A disp.: Scuffia, Calvarese, Foresta, Barillari, Caruso. All.: Erra 6.5
ARBITRO: Ranaldi di Tivoli.
MARCATORI: 21’ pt Mancuso (Cz), 23’ st De Angelis (Ce), 26’ st Jefferson (Ce), 43’ st Razzitti (Cz)
NOTE: spettatori 3000. Espulso: 38’ st Maita (Cat) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Mangiacasale (Ca), Giampà (Cat), Agnello (Cat), Mancosu (Ca). Angoli: 3-1 per la Casertana. Rec.: pt 1’ – 5’ st

Related posts