Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza K42 in vantaggio agli Assoluti regionali di Cross. Librandi vola a Monza

Cosenza K42 in vantaggio agli Assoluti regionali di Cross. Librandi vola a Monza

La prima prova dei Campionati di Società ha decretato il doppio vantaggio dei runners gialloneri sia con la squadra maschile che con quella femminile. A Monza, invece, il corridore cosentino “vede” il podio.

La prima prova dei Campionati di Società Regionali Assoluti di Cross, indetta dalla Fidal Calabria e organizzata dall’Asd Atletica San Costantino, ha decretato il doppio vantaggio dei runners gialloneri sia con la squadra maschile che con quella femminile, rispetto alle società concorrenti in regione. Sulla distanza dei 10Km, ben sette i volti nuovi in canotta logata Caffè Aiello schierati dietro il nastro di partenza. In avvio provano a fare subito il vuoto Leonardo Selvaggi della Polisportiva Magna Graecia, Giuseppe Terranova e il suo neo compagno di squadra Mastapha Habchi. Prima del 3° chilometro si riagganciano Davide Pirrone dell’Hobby Marathon Catanzaro ed Edoardo Misurelli dell’Atletica Cosenza, in gara però solo per 8Km in quanto Junior. Gli infortuni in corso d’opera di Salvatore Arena e di Aldo Carbone, scompaginano i piani al Coach Leone che catechizza a dovere gli atleti in gara per recuperare posizioni sugli avversari. Si aggiudica lo sprint finale il sibarita Selvaggi su Giuseppe Terranova giunto al traguardo in 36’07’’. Al terzo posto Davide Pirrone in 36’30’’. Quarto posto per Mustapha Habchi. Il quinto posto di Alberto Caratozzolo vale come 3° punteggio per la determinazione della classifica a squadre. Ottimo il contributo alla causa K42, con prestazioni di rilievo, dei nuovi tesserati Giovanni Pronestì, Francesco Monti, Stefano Sestito, Francesco Scordino, Stefano Saetta e Domenico Femia, tutti bravi a togliere punti agli avversari. Buone prove anche per Emanuele Sesti, Damiano Spina, Giuseppe Calabrese e Daniele Percacciuolo. La gara femminile, sulla distanza degli 8Km, conferma la supremazia dell’atleta greca Spyridoula Souma, brava ad aggiudicarsi senza grandi patemi, gara e Titolo Individuale. Grazie agli ottimi piazzamenti delle new entry in squadra di Grazia Toma, Simona Belvedere, Irene Pascone, Francesca Pandolfo e Barbara Belvedere, le atlete giallonere si aggiudicano il 1° posto provvisorio nella classifica di società femminile. A Jonadi il 7 febbraio donne e uomini K42, proveranno ad aggiudicarsi il Titolo regionale di Società 2016 di corsa campestre.
LIBRANDI VOLA. Intanto a Cesano Maderno, alle porte di Monza, Osvaldo Librandi prosegue la sua rincorsa al podio di categoria nel circuito di gare di corse campestri denominato “Cross per Tutti”. La seconda tappa, disputatasi domenica 17 gennaio su un circuito di 2 chilometri, ha registrato il nuovo record di partecipanti, con 1768 atleti iscritti nelle diverse distanze. Librandi ha concluso i 6Km al 25° posto assoluto e al 6° posto nella categoria M40, con il tempo di 20’27’’. Con il risultato ottenuto in Brianza, il runners giallonero si posiziona al 4° posto nella graduatoria provvisoria di categoria con 188 punti a soli tre lunghezze dal podio.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it