Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: cinque squalificati

Giudice Sportivo: cinque squalificati

Nell’elenco non compaiono calciatori del Catania che sabato sera sarà di scena al Marulla contro il Cosenza. Multato il Foggia per il comportamento dei suoi sostenitori.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 18 Gennaio 2016 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

AMMENDE SOCIETA’:
€ 2.500,00 FOGGIA CALCIO S.R.L. perché propri sostenitori durante la gara facevano esplodere un petardo di notevole potenza nel proprio settore e lanciavano sul terreno di gioco bottiglie in plastica di cui una piena d’acqua, il tutto senza conseguenze.
€ 1.500,00 FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere alcuni petardi nel proprio settore ed altri nel recinto di gioco, senza conseguenze.
€ 1.500,00 JUVE STABIA S.R.L. perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere sul terreno di gioco due petardi di notevole potenza, senza conseguenze.
€ 500,00 PAGANESE CALCIO 1926 SRL per aver provocato ritardo nell’inizio della gara.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:

DI NUNZIO FRANCESCO (MELFI S.R.L.) per aver colpito con una gomitata al volto un avversario in azione di gioco.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
MAITA MATTIA (CATANZARO CALCIO 2011 SRL) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.
CANCELLOTTI TOMMASO (JUVE STABIA S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
ARMENO GENNARO (ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L.)
ROMANO MARIANO (MONOPOLI 1966 S.R.L.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it