Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cus Cosenza parte col botto: dieci gol all’Atletico Scalea

Il Cus Cosenza parte col botto: dieci gol all’Atletico Scalea

Nel torneo di futsal femminile di Serie C subito una grande affermazioni per le atlete bruzie. L’Alexander Cs invece perde 10-4 a Spezzano Albanese.

Campionato di futsal Donne di serie C calabrese al via tra tanti gol e risultati secondo pronostici. Nella prima giornata del girone A, la Virtus Tirrenia batte in casa il Cellara Donnici per 6 a 0, il Cus Cosenza (foto Dani Caldora) si impone, sul suolo amico, sull’Atletico Scalea per 10 a 0 mentre la Spixana, a Spezzano Albanese, batte l’Alexander Cosenza per 10 a 4. Scontata la classifica con Cus, Spixana e V. Tirrenia a 3 punti e a 0 tutte le altre squadre. Prossima giornata, domenica 31 gennaio alle 11:00, A. Scalea-Spixana e al pomeriggio, alle 15:00, Cellara-Cus Cosenza e Ale Xander Cs -V. Tirrenia. Nella prima del girone B, invece, a Cortale il Catanzaro vince per 9 a 2 , Vibo si impone a domicilio 11 a 3 sulla Sangiovannese e Crescendo Crotone vince, sul terreno di casa, 3 a 2 sulla Mix Reggio Calabria. A 3 punti Vibo, Catanzaro e Crescendo, a o le altre. Prossimo turno, sabato 30 gennaio alle 18:00, Vibo-Cortale, domenica 31 mattina alle 11 Catanzaro- Crescendo Kr e Mix Reggio-Sangiovannese. Da ricordare che la regular season si chiuderà il 10 aprile con l’accesso alle semifinali garantito solo per le prime due classificate dei due raggruppamenti. Penultimi atti previsti per domenica 17 aprile , sul campo delle prime classificate di ogni girone, in gara unica tra la prima classificata del girone A contro la seconda del girone B e la prima del girone B contro la seconda del girone A. Le vincenti passeranno alla finalissima di serie C calabrese futsal in scaletta il 24 aprile, in campo neutro da definire, in unico gara che sancirà la promossa in serie A donne. La perdente si giocherà l’ultimo posto utile per l’ascesa alla massima serie nazionale attraverso i play- off interregionali. Da capire se oltre alle favorite d’obbligo Cus Cosenza e Vibo, Tirrenia, Spixana, e Catanzaro o altre potranno insinuarsi per la promozione. Frattanto per la fase preliminare di coppa Italia per l’accesso alle final-eight nazionali, il Cus Cosenza, detentrice del titolo calabrese, affronterà, il 27 gennaio fuori in trasferta la Vigor San Cataldo e il 10 febbraio in casa per il ritorno. Fase finale nazionale che avrà luogo con la formula a concentramento secondo programma della Divisione Calcio a 5 dall’8 al 10 aprile. (Cristian Fiorentino)

Related posts