Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: Tedeschi fermato per una giornata, multa alla società

Giudice Sportivo: Tedeschi fermato per una giornata, multa alla società

Due le partite che il Cosenza giocherà senza il tecnico Roselli in panchina. In tutto sono dieci i calciatori appiedati e sei le società multate dopo le gare dello scorso week-end.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 25 e 26 Gennaio 2016 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

AMMENDE SOCIETA’:
2000 euro COSENZA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere due petardi, uno dei quali nel proprio settore e l’altro nel recinto di gioco, senza conseguenze.
1500 euro LECCE SPA perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore tre petardi, senza conseguenze.
1000 euro A.C.R. MESSINA S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo di notevole potenza.
1000 euro FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni due dei quali venivano lanciati nel recinto di gioco, senza conseguenze.
1000 euro ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L. per indebita presenza nel recinto di gioco di persona non autorizzata.
750 euro CATANIA SPA perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze.

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
ROSELLI
GIORGIO (COSENZA CALCIO S.R.L.) per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale durante la gara (espulso, r.A.A.).

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
BERNARDI ALESSANDRO (CATANZARO CALCIO 2011 SRL) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo (r.A.A.).
FLORIANO ROBERTO (FOGGIA CALCIO S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario con il gioco in svolgimento in altra parte del campo.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
PELAGATTI CARLO (CATANIA SPA) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.
TEDESCHI LUCA (COSENZA CALCIO S.R.L.) per proteste verso l’arbitro e per condotta scorretta verso un avversario.
ALLEGRA EMANUELE (MARTINA FRANCA 1947 SRL) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
SQUILLACE TOMMASO (CATANZARO), DE VENA ALESSANDRO (FIDELIS ANDRIA), KANOUTE MAMADOU YAYE (ISCHIA),  DE GOL MATTEO (LUPA CASTELLI), PICCINNI MATTEO (MATERA)

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it