Cosenza Calcio

Cosenza, due sberle al Martina (2-0). Ora tocca a Guarascio

Rosso per Pinna, poi Cavallaro su rigore e Arrighini piegano i pugliesi completando l’aggancio al Lecce. Adesso si aspettano i rinforzi sul mercato per dare l’assalto alla B.

Il Cosenza, dopo l’amaro in bocca per il pareggio subito sabato scorso contro il Catania, ottiene tre punti preziosissimi nel recupero sul campo del Martina (foto donato). Tre punti importantissimi per i ragazzi di Giorgio Roselli che conquistano la seconda vittoria esterna in campionato. Rossoblù che grazie a questo successo firmato da Cavallaro e Arrighini agganciano il Lecce al quarto posto in classifica. Adesso tutta la città si aspetta un intervento concreto da parte del presidente Guarascio sul mercato per rinforzare l’organico a disposizione di Giorgio Roselli e puntare ai play-off.
Giorgio Roselli, che non ha convocato La Mantia per motivi disciplinari, si affida a Giovanni Cavallaro che si alterna sull’out mancino e a ridosso di Arrighini con il confermatissimo Vutov. Centrocampo invariato per il resto con Arrigoni-Fiordilino in mediana e Criaco a destra. In difesa Pinna si stringe al fianco di Blondett con Corsi e Ciancio terzini. Incocciati manda in campo una formazione a trazione offensiva con tutti i nuovi acquisti. Con Baclet in avanti ci sono Ciotola e Diakitè. Schetter fa la mezzala a centrocampo con Rajcic ai lati di Dianda.
CRONACA.
1’ Inzia il match. Cosenza in maglia bianca. Martina in completo celeste
5′ Primi minuti di gioco con il Martina che prova a fare gioco ed il Cosenza si difende in maniera ordinata
7′ Il Cosenza si fa vedere dalle parti di Viotti con una palla messa in mezzo ma nessun giocatore rossoblù arriva sulla sfera
10′ Cosenza pericoloso con Arrighini ma il suo tiro viene respinto dalla difesa di casa
15′ Il Cosenza alza la pressione e prova a creare fastidio alla retroguardia di casa. Arrigoni su punizione mette una palla in area e l’estremo difensore Viotti mette in angolo. Dagli sviluppi nulla di fatto
18′ Punizione per il Martina. Curcio prova addirittura il tiro dalla destra ma l’arbitro ferma tutto per un fallo in area
22′ Occasionissima per il Martina con Diakite che di testa sfiora il palo alla sinistra di Perina
25′ Proteste del Cosenza per un netto fallo di mano in area di rigore di Migliaccio. Il direttore di gara fa proseguire il gioco.
26′ Occasionissima per il Cosenza. Corsi mette in mezzo, Vutov fa velo ed Arrighini colpisce al volo. La palla viene deviata in angolo da D’Alterio. Dagli sviluppi nulla di fatto
30′ Cosenza in dieci per fallo di Pinna su Schetter e punizione dal limite per il Martina. Dagli sviluppi della punizione miracolo di Perina che devia in angolo il tiro di Baclet
40′  Arrighini atterrato in area di rigore e l’arbitro concede il penalty con conseguente espulsione di Curcio
43′ Gooool del Cosenza. Cavallaro si incarica di battere il rigore e spiazza Viotti
45′ Termina il primo tempo con il Cosenza in vantaggio grazie al rigore trasformato da Cavallaro

SECONDO TEMPO
1′ Goooooool del Cosenza. Le squadre rientrano in campo ed il Cosenza colpisce subito con un micidiale contropiede di Arrighini che con un diagonale non lascia scampo a Viotti
9′ Punizione per il Cosenza. Ci prova Arrigoni ma la sfera viene deviata in angolo. Dagli sviluppi del corner Arrighini non risce ad arrivare sulla palla che termina sul fondo
13′ Punizone per il Martina. Baclet prova il tiro ma la sfera si infrange sulla barriera
18′ Baclet ci prova di testa ma il suo tiro non impensierisce Perina che blocca snza problemi
22′ Primo cambio per il Martina. Fuori Schetter e dentro Taurino
25′ Primo cambio anche per il Cosenza. Fuori Cavallaro e dentro Guerriera
28′ Punizione per il Cosenza. tiro d Arrigoni ma la palla sbatte sulla barriera
30′ Martina pericolosissimo con Ciotola che sfiora il palo alla sinistra di Perina
39′ Diakite prova a lanciare Baclet ma Perina esce in presa bassa e fa sua la sfera
40′ Altro cambio per il Martina. Fuori Migliaccio e dentro Marchetti
42′ Occasionissima per il Martina. Cross di Ciotola dalla destra, Baclet anticipa tutti in tuffo ma la palla sbatte sul palo e attraversa tutta linea di porta terminando fuori
45′ Esce Arrighini ed entra Di Somma
45+4′ Ancora una volta Perina decisivo su un colpo di testa di Baclet
45+6′ Termina il match dopo sei minuti di recupero

 

Il tabellino:
MARTINA (4-3-3): Viotti; Antonazzo, Migliaccio (40’ st Marchetti), D’Alterio, Curcio; Rajcic, Dianda, Schetter (23’ st Taurino); Ciotola, Baclet, Diakite. A disp.: Gabrieli, Basso, Cristofari, De Lucia, Gaetani, Topo, Di Lauri, Kuseta. All.: Incocciati
COSENZA (4-4-2): Perina; Corsi, Blondett, Pinna, Ciancio; Criaco, Arrigoni, Fiordilino, Cavallaro (25’ st Guerriera); Vutov, Arrighini (45’ st Di Somma). All.: Saracco, Soprano, Novello, Minardi, Ventre, Raimondi A., Bilotta. All.: Roselli
ARBITRO: Fourneau di Roma I
MARCATORI: 43’ pt Cavallaro (C, rig.), 1’ st Arrighini (C)
NOTE: Spettatori circa 600 con sparuta rappresentanza ospite. Espulso al 30’ pt Pinna (C) e al 42’ pt Curcio (M) entrambi per fallo su chiara occasione da rete. Ammoniti: Criaco (C); Corner: 5-5; Recupero: 0’ pt – 6’ st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina