Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, ritorno di fiamma per Di Nunzio. Accordo vicino

Cosenza, ritorno di fiamma per Di Nunzio. Accordo vicino

Il difensore del Melfi nel mirino di Meluso dopo che già a gennaio scorso i rossoblù provarono a prenderlo dal Savoia. Fallito anche l’assalto a Lebran: il Savona non lo libera.

Il Cosenza ha virato su Francesco Di Nunzio (’85) del Melfi dopo non essere riuscito a chiudere una serie di trattative. L’ultima, oltre a quella per Antonio Giosa (’83) del Como,  è relativa alla serata di ieri quando Via degli Stadi ha provato a strappare Fabio Lebran (’87) al Savona. Le condizioni offerte dai silani erano di quelle vantaggiose al punto da convincere il calciatore a dire di sì al ds Meluso che però ha incontrato le resistenze del collega Papa, a capo dell’area tecnica dei liguri. I biancazzurri hanno posto il veto alla cessione e l’affare è sfumato. L’ultima pista in ordine cronologico, pertanto, porta direttamente allo stopper del Melfi, già inseguito un anno fa e protagonista del mancato scambio tra Cosenza e Savoia con Carrieri.  Si tratta di un esperto stopper che ha militato per tante stagioni nel Sorrento in Prima divisione prima di giocare due anni fa con la Juve Stabia in B. Retrocesso in Lega Pro con le Vespe sposò inizialmente il progetto degli oplontini con cui arrivò ai ferri corti dopo aver indossato la fascia di capitano. Esattamente dodici mesi fa aveva accettato una prima volta il trasferimento, ma i campani bloccarono tutto. A distanza di un anno la seconda puntata della telenovela, ma c’è chi sussurra che già in giornata potrebbero esserci delle novità interessanti. In mattinata il calciatore e il suo agente stavano sbrigando le pratiche burocratiche con il ds del Melfi Di Bari. (Antonio Clausi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it