Cosenza Calcio

C’è aria di derby. Lunedì serata di autofinanziamento per la coreografia

Al cinema San Nicola Patrizia De Napoli madrina di eccezione. Sul palco Alberto Aita, i Lumpen, i Ganja Social Club e la compagnia teatrale di “Foraffascinu”.

Sarà un San Valentino di amore al quadrato. Niente family day, tranquilli. E’ il derby e come ogni derby che si rispetti, parte con settimane di anticipo. Ecco perché quei gruppi ultrà che da un anno assistono alle partite del Cosenza in Tribuna A, hanno chiamato a raccolta il pubblico di fede rossoblù per una serata dalla forte identità al cinema San Nicola. L’obiettivo – fanno sapere – è raccogliere fondi da destinare all’allestimento della coreografia. La fase organizzativa è già partita con il progetto pronto ad essere trasferito sulle gradinate dello stadio. Chi conosce la bozza giura che il pomeriggio del 14 febbraio sarà speciale. Se poi dal campo dovesse arrivare la vittoria, nemmeno a parlarne. Il successo in campionato al Marulla manca da 31 anni, dal 6 aprile 1985. Fu Aita a piegare i giallorossi con un gol sotto la Curva Sud e sarà Aita lunedì sera alle 20,30 a spiegare come si batte il Catanzaro. Il suo intervento regalerà emozioni a chi quel giorno festeggiò fino a notte e a chi sogna tra un paio di settimane di bere fino all’alba per i pub della città. Il programma è vario, ricco e la madrina dell’evento sarà Patrizia De Napoli, volto amato dalla tifoseria dei Lupi. Musica e teatro si intrecceranno tra un coro e l’altro. La compagnia di “Foraffascinu” regalerà trenta minuti di spettacolo con l’ironia e l’irriverenza dei suoi artisti, mentre i Ganja Social Club e i Lumpen invaderanno la platea con le loro note. Non mancheranno i racconti delle sfide che hanno infiammato la Calabria negli anni passati in attesa di vivere un’altra giornata di gloria.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina