Tutte 728×90
Tutte 728×90

Bene il Cus Cosenza che dilaga a Cellara

Bene il Cus Cosenza che dilaga a Cellara

Nella seconda giornata del torneo fustal donne di serie C bene le atlete di Postorino che però in Coppa Italia cedono nel match di andata al San Cataldo per 3-2.

Anche la seconda d’andata del torneo futsal Donne di serie C calabrese offre tanti gol ed emozioni. Nella girone A, la Spixana vince a domicilio sull’Ateltico Scalea- Spixana per 2 a 1, il Cus Cosenza batte in trasferta il Cellara per a 11 a 1 e Ale Xander Cs, sul suolo amico, si impone di misura sulla Virtus Tirrenia per 3 a 2. In classifica con Cus e Spixana a 6, a 3 V. Tirrenia e Ale Xander Cs, a 0 A. Scalea e Cellara. Viaggia come un treno la favorita squadra delle cussine mentre negli altri match emerge più equilibrio. Prossima e terza giornata, sabato 6 febbraio V. Tirrenia – Spixana, alle 15:30, alla domenica 7, alle 15:00, Cellara- A. Scalea e alle 15:30 Cus Cs- Ale Xander. Nella girone B, invece, nel secondo turno generale Vibo batte, in casa, il Cortale 9 a 2, il Catanzaro vince, sempre tra le cinta amiche, sul Crescendo Crotone 2 a 1 e a Reggio la Sangiovannese batte la Mix per 4 a 3. In testa a 6 punti Vibo e Catanzaro, a 3 Sangiovannese e Crescendo Kr, a 0 Cortale e Mix Reggio. Raggruppamento dove il Vibo prosegue la sua ascesa a braccetto col Catanzaro ma dove iniziano ad emergere anche altre outsider. Prossimo turno, domenica 7 febbraio, al mattino alle 11:00, Catanzaro- Mix Reggio e al pomeriggio ,alle 15:00, Cortale- Sangiovannese e Crescendo Kr- Vibo. Per entrambi i gironi, di calcio a 5 regionale, ciò che fa sempre capolino è la grande passione e dedizione di sempre più ragazze che, attraverso crescita e perseveranza, vogliono maturare e migliorasi come collettivi e individualità. Sia per le matricole che per le squadre navigate o già alle seconde esperienze grande partecipazione e agonismo con un tocco di pathos che non guasta. Campionato solo all’inizio dove, però, solo le prime due si qualificheranno alle semifinali del 17 aprile , in gara unica sul campo delle prime classificate di ogni girone. La caccia alla serie A è solo alle prime battute ma promette scintille, suggestioni e forse qualche sorpresa. Frattanto per la fase preliminare di coppa Italia per l’accesso alle final- eight nazionali, il Cus Cosenza, detentrice del titolo calabrese, nell’andata in Sicilia perde 3 a 2 sul campo della Vigor San Cataldo per 3 a 2. Attesa per il ritorno, mercoledì 10 febbraio alle 15:00, dove le ragazze di mister Postorino potranno centrare la fase finale nazionale in programma , con la formula a concentramento, secondo programma della Divisione Calcio a 5 dall’8 al 10 aprile. (Cristian Fiorentino)

Related posts