Tutte 728×90
Tutte 728×90

Due pareggi tra le prime quattro. I tabellini con i voti della Lega Pro/C

Due pareggi tra le prime quattro. I tabellini con i voti della Lega Pro/C

Terminano 1-1 Foggia-Benevento e Casertana-Lecce: non ne approfitta il Cosenza. Anche il Matera va ko sul campo del Catania. Dietro è bagarre.

Nella ventesima giornata del campionato di Lega Pro girone C il Cosenza cade sul campo dell’Akragas per 1-0. La rete del successo degli agrigentini è realizzata da Zibert nei primi minuti della ripresa. La capolista Casertana nel difficile scontro con il Lecce non riesce a conquistare l’intera posta in palio impattando per 1-1. Campani in vantaggio al 12’ grazie al solito De Angelis. Pari degli ospiti al 59’ con Surraco. Termina con lo stesso risultato anche l’altro big-match di giornata tra Foggia e Benevento. Satanelli avanti al 53’ con Sarno. Pareggio di Mazzeo sul finire di gara con un calcio di rigore. Torna al successo il Catania che conquista tre punti importanti contro il Matera. La gara termina con il punteggio di 2-1. In gol per i siciliani Calil e Falcone. Colpaccio della Paganese che espugna il terreno di gioco dell’Andria per 1-0. La rete del successo porta la firma ancora una volta di Caccavallo ex Cosenza. Gol e spettacolo tra Martina e Ischia che si dividono la posta in palio con un pirotecnico 3-3. In grande spolvero Diakitè e Gomes autori entrambi di una doppietta. Tanti gol anche nella sfida tra Messina e Monopoli con i siciliani che portano a casa l’intera posta in palio vincendo per 3-2. Il gol vittoria dei giallorossi porta la firma di Tavares al 76’. Finisce 1-1 la sida tra Juve Stabia e Catanzaro. Giallorossi in vantaggio al 41’ con Patti. Pareggio dei padroni di casa al 47’ con Diop. Termina, infine, a reti inviolate la sfida tra Lupa Castelli Romani e Melfi. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

CASERTANA-LECCE 1-1
CASERTANA (3-5-2): Gragnaniello 7; Idda 6.5, Rainone 6, Murolo 6.5; Mangiacasale 5.5 (dal 47’ st Giannone sv), Matute 5.5, Capodaglio 6.5 (23’ pt Marano 6), Mancosu 6, Tito 6; Jefferson 6, De Angelis 7 (30’ st Alfageme 6). A disp.: Maiellaro, Potenza, Bonifazi, Finizio, Pezzella, Varsi, De Marco, Negro, De Filippo.All. Romaniello 6
LECCE (3-4-3): Perucchini 6; Freddi 5.5, Cosenza 6.5, Abbruzzese 6; Lepore 6, Papini 6, Salvi 6.5, Legittimo 6; Doumbia 6 (54’ st Sowe sv), Moscardelli 6.5 (37’ st Caturano 6), Surraco 7 (57’ st Lo Sicco sv). A disp.: Bleve, Liviero, Camisa, De Feudis, Vecsei, Curiale, Beduschi. All.: Braglia 6
ARBITRO: Paolini di Ascoli
MARCATORI: 12’ pt De Angelis (C), 14’ st Surraco (L)
NOTE: Spettatori 5.500 circa. Ammoniti: Murolo, Lepore e Idda. Angoli: 4-1 per la Casertana. Recupero: 2’ pt – 13’ st

 

FOGGIA-BENEVENTO 1-1
FOGGIA (4-3-3): Narciso 4.5; Angelo 6, Loiacono 6, Gigliotti 7, Di Chiara 6.5; Agnelli 5.5, Vacca 6 (17’ st Coletti 5.5), Gerbo 5 (44’ st Maza sv); Chiricò 6, Sarno 8, Riverola 5 (23’ st Iemmello 5.5). A disp.: Micale, Bencivenga, De Giosa, Lanzaro, Lodesani, Sicurella, Adamo, Agostinone. All.: De Zerbi 6.5
BENEVENTO (3-4-3): Gori 8; Padella 5 (15’ st Marotta 6), Lucioni 5.5, Lopez 6; Melara 6, Angiulli 5.5 (26’ st Mazzarani 5), De Falco 6, Pezzi 6.5; Ciceretti 6.5, Cisse 6.5 (26’ st Campagnacci 5.5), Mazzeo 6. A disp.: Piscitelli, Troiani, Del Pinto, Mattera, Mucciante. All. Auteri 5
ARBITRO: Marinelli di Tivoli
MARCATORI: 8’ pt Sarno (F), 41’ st Mazzeo (B, rig)
NOTE: Spettatori paganti 9.835, abbonati 2.629. Ammoniti Riverola, Coletti, Pezzi, Melara, Ciceretti e Lucioni. Angoli: 4-1 per il Foggia. Recupero: 1’ pt – 5’ st

 

MESSINA-MONOPOLI 3-2
MESSINA (4-3-3): Addario 4.5; Barilaro 6, Burzigotti 6 (28’ pt Russo 6), Martinelli 6.5, De Vito 6; Giorgione 7.5, Baccolo 5.5, Fornito 6.5; Gustavo 8, Leonetti 5 (1’ st Tavares 7.5), Salvemini 5. A disp.: Berardi, Frabotta, Fusca, Ascione, Biondo, Masocco, Zanini, Barraco. All.: Di Napoli 6.5
MONOPOLI (3-5-2) Pisseri 5; Esposito 5, Tarantino 5.5, Bei 5 (32’ st Mercadante sv); Luciani 6.5, Viola 6.5, Djuric 6, Romano 6.5, Pinto 5.5 (32’ st Rosafio sv); Croce 5, Gambino 5 (14’ st Di Mariano 6). A disp.: Mirarco, Ferrara, Difino, Battaglia, Lescano. All.: Tangorra 6
ARBITRO Dionisi di L’Aquila 6
MARCATORI: 27’ pt Gustavo (Me), 29’ pt Romano (Mo), 45’ pt Djuric (Mo), 3’ st Gustavo (Me), 31’ st Tavares (Me)
NOTE: Spettatori circa 2000. Ammoniti Gustavo, Diuric, Barilaro, Bei e Giorgione. Angoli: 5-4 per il Messina. Recupero: 1’ pt – 4’ st

 

FIDELIS ANDRIA-PAGANESE 0-1
FIDELIS ANDRIA (4-3-1-2):
Cilli 5.5; Tartaglia 6, Stendardo 6.5, Ferrero 5.5, Cortellini 5; Onescu 5, Bisoli 6 (26’ st Kristo sv), Piccinni 5.5; Garcia 6 (6’ st Bollino 5.5); Cianci 5 (31’ st Capellini sv), Grandolfo 5. A disp.: Simone, Vittiglio, Paterni, Matera, Bangoura, Alhassan). All. D’Angelo 5
PAGANESE (4-2-3-1): Marruocco 6.5; Dozi 6.5, Sirignano 6.5, Bocchetti 6, Esposito 5.5; Guerri 6, Carcione 6.5; Caccavallo 6.5, Deli 6 (33’ st Vella sv), Cicerelli 5; Cunzi 5.5. A disp.: Borsellini, Acampora, Penna, Cassata, Palmiero, Grillo, Della Corte, Tommasone. All. Grassadonia: 6.5
ARBITRO: Catona di Reggio Calabria
MARCATORE: 44’ st Caccavallo
NOTE: paganti 871, abbonati 1.516, incasso di 18.463 euro. Espulso Cicerelli al 25’ st; Ammoniti Carcione, Tartaglia, Ferrero e Esposito. Angoli: 5-1 per la Paganese. Recupero: 2’ pt – 6’ st

 

LUPA CASTELLI-MELFI 0-0
LUPA CASTELLI (4-3-3): Secco 6; Rosato 6.5, Petta 6, Aquaro 6, Proietti 6 (dal 43’ st Carta sv); Ricamato 6, Prutsch 5.5, Scicchitano 5 (dal 1’ st Montesi 6); Ricamato 6.5, Scardina 6, Morbidelli 5.5 (dal 30’ st Roberti sv). (Tassi, Falasca, Djiby, Kosovan, Anderson). All. Di Franco 5.5.
MELFI (4-2-3-1): Santurro 5.5; Petricciuolo 6, Cason 6, Colella 6, Giron 5.5; Maimone 6, Finazzi 6.5; Longo 5.5 (7’ st Canotto 6.5), Herrera 5.5 (st Tortolano 6), Soumarè 5 (15’ st Zane 6); Masini 4.5. A disp.: Gagliardini, Silvestri, Amelio, Demontis, Annoni). All. Ugolotti 6
ARBITRO: Paterna di Teramo
NOTE: Spettatori una trentina. Espulso Masini al 13’ st; Ammoniti Scicchitano, Proietti, Ricamato, Rosato, Prutsch, Giron e Petrucciuolo. Angoli: 7-6 per la Lupa Castelli. Recupero: 1’ pt – 3’ st

 

JUVE STABIA-CATANZARO 1-1
JUVE STABIA (4-4-2):
Polito 6.5; Cancellotti 5.5, Polak 6, Carillo 6, Liotti 5; Nicastro 5 Obodo 6, Favasuli 5.5 (25’ st Izzillo 6), Lisi 5.5; Diop 6.5, Gomez 5 (10’ st Del Sante 5.5). A disp.: Russo, Mascolo, Rosania, Mileto, Elefante, Maiorano, Carrotta, Caserta, Gatto. All. Zavettieri 6
CATANZARO (4-3-3): Grandi 7; Calvarese 6.5, Moi 5.5, Ricci 6, Patti 6.5; Agnello 6, Maita 7.5, Olivera 5.5 (17’ st Giampà 6); Kolawole 6 (30’ st Firenze 6), Razzitti 5, Mancuso 5 (44’ st Foresta s.v). A disp.: Scuffia, Orchi, Caselli, Barillari, Garufi, Caruso. All. Erra 6.5
ARBITRO: Panarese di Lecce
MARCATORI: 39’ pt Patti (C), 2’ st Diop (JS)
NOTE: Spettatori circa 1000. Ammoniti Liotti, Moi, Diop, Gomez e Del Sante. Angoli: 6-5 per la Juve Stabia. Recupero: 2’ pt – 4’ st

 

ISCHIA-MARTINA 3-3
MARTINA (4-4-2): Viotti 6; D’Alterio 5.5, Migliaccio sv (18’ pt Basso 6), Marchetti 5.5, Antonazzo 5; Schetter 5, Rajcic 6, Dianda 6.5, Ciotola 6 (4’ st Di Lauri 6.5); Baclet 7, Diakite 7.5. A disp.: Gabrielli, De Lucia, Kuseta, Topo, Simone. All. Cari 6
ISCHIA (4-4-2): Iuliano 5; Bruno 6, Moracci 5, Calamai 5, Sirigu 6; Florio 6.5 (21’ st Porcino 5.5), Spezzani 6, Filosa 6.5, Armeno 6 (44’ st Manna sv); Gomes 7, Di Vicino 6.5 (34’ st Guarino sv). A disp.: Modesti, Savi, Palma, Di Clemente, Pepe, Passariello, Pistola, Moreira. All. Di Costanzo 6
ARBITRO: Schirru di Nichelino 6.
MARCATORI: 4’ pt Diakite (M), 19’ pt Di Vicino (I, rig.), 24’ pt Gomes (I, rig), 44’ pt Diakite (M), 26’ st Gomes (I), 39’ st Baclet (M)
NOTE: Spettatori circa 900. Espulsi Schetter (I) al 23’ st, Diakite (M) dopo il fischio finale; Ammoniti Antonazzo, Rajcic, Marchetti, Moracci, Filosa e Gomes. Angoli: 5-5. Recupero: 2’ pt – 5’ st

 

CATANIA-MATERA 2-1
CATANIA (4-3-3): Liverani 6; Garufo 7.5, Ferrario 6, Bergamelli 7, Nunzella 6.5; Agazzi 5.5, Musacci 5 (5’ st Calderini 6.5), Di Cecco 6; Falcone 6.5, Plasmati 6 (7’ st Scarsella 5), Caetano 7 (43’ st Bastrini sv). A disp.: Bastianoni, Ficara, Bacchetti, Pessina, Barisic, Rossetti. All.: Pancaro 6
MATERA (4-3-3): Bifulco 5.5; Di Lorenzo 5.5, Ingrosso 5.5, Zaffagnini 5.5, Tomi 5; Armellino 6 (31’ st Gammone 6), De Rose 6 (41’ st D’Angelo sv), Iannini 6; Carretta 7.5, Infantino 5.5, Casoli 6 (31’ st Letizia 6). A disp.: Biscarini, Meola, Zanchi, Scognamiglio, De Franco, Pagliarini, Rolando, Albadoro. All. Padalino 6
ARBITRO: Balice di Termoli 6
MARCATORI: 9’ pt Caetano (C), 23’ pt Falcone (C), 35’ st Infantino (M)

NOTE: Spettatori circa 8mila. Ammoniti Musacci, lnfantino, Carretta e Di Lorenzo. Angoli: 2-2. Recupero: 2’ pt – 5’ st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it