Cosenza Calcio

“Mercato non soddisfacente”. Lo dice il 66% dei tifosi rossoblù

Netto l’esito del sondaggio settimanale in base al quale soltanto il 21% si è detto felice di come il Cosenza si è comportato nel mese di gennaio sistemando l’organico.

L’esito è netto, indiscutibile: i tifosi del Cosenza si aspettavano di più dal mercato di gennaio. E’ quanto emerge dal sondaggio settimanale di cosenzachannel.it che ha sentenziato una sonora bocciatura per il club del presidente Guarascio. Il 67% dei sostenitori, infatti, ha risposto “no” alla domanda se fosse soddisfatto dei movimenti effettuati nella finestra chiusa l’1 febbraio alle 23. Soltanto il 21% invece ha visto di buon occhio le operazioni che hanno portato in rossoblù Cavallaro, Di Nunzio e Parigi. Il 12%, infine, ha preferito non prendere posizione e non esprimersi. I commenti come al solito sono stati molteplici. Simone spiattella in faccia al club l’amara verità: “Mercato giusto per gli obiettivi della società,ma a mio avviso insufficiente per la situazione di campionato che si è venuta a creare. Non tentare seriamente almeno i play-off quest’anno è un suicidio sportivo”. Un altro sostenitore dal nick Cosenza Rule aggiunge: “Diciamo da subito che non abbiamo fatto mercato e che i piani della società sono ben altri rispetto alle prime 4 in classifica”. Michele invece è di altro parere: “A Cosenza si fanno i conti sempre con la tasca degli altri. Venite allo stadio e vedrete che poi si spenderà di più. Se si dovesse andare in B, bravo Guarascio che lo farà con la sua politica. Almeno non falliremo come le altre società passate dal San Vito dopo Pagliuso”. Se per Francescocome al solito si è pensato solo al bilancio”, per Giuseppe si è “un po’ troppo critici verso una società che sta migliorando anno dopo anno le potenzialità del Cosenza, in fin dei conti usciamo rafforzati da questo mercato”. La chiusura è dedicata a Giancarlo che sentenzia: “I conti si fanno alla fine, speriamo bene”.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina