Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brutium, che doccia fredda a San Fili (2-1)

Brutium, che doccia fredda a San Fili (2-1)

Napolitano porta in vantaggio la squadra della Curva Nord che viene raggiunta in extremis da un un gol in fuorigioco. In zona Cesarini subisce poi il colpo del ko.

L’illusione è stata tanta, perché con il cronometro che scorreva via lentamente quegli ultimi minuti sembrano non finissero mai. Puntuale, però, è arrivato il pareggio del San Fili. Il sorpasso in zona Cesarini, no: quello non se lo aspettava più nessuno. La Brutium Cosenza torna a mani vuote da una trasferta dove ha assaporato a lungo il sapore dei tre punti, ma che sono rimasti una chimera. Il 2-1 finale sa di beffa, una tremenda doccia fredda specialmente visto come è arrivato il pareggio. Il fuorigioco, netto, non è stato segnalato suscitando le ire degli ospiti che reclamavono a ben donde. CRONACA. A partire meglio, tuttavia, sono stati i padroni di casa che sbattono sulla traversa prima del break. Con Gardi fermo ai box a causa di un attacco influenzale, è Ricci a deviare sul legno un tentativo di De Ciccio. La ripresa, invece, è tutta a tinte rossoblù. Libero negli spogliatoi sistema tatticamente i suoi uomini che scendono in campo con un piglio diverso. E’ Napolitano al 15’ a sfruttare al meglio un corner di Caruso e a regalare una gioia ai supporter della Curva Nord giunti in trasferta. Il colpo del ko ce l’ha Fiumara, ma sbaglia clamorosamente. Come legge del calcio vuole, subito dopo arriva il pareggio. Renato Prete servito al di là della retroguardia della Brutium controlla e fa 1-1. Non pago, al 44’ fulmina Ricci apparso affatto esente da colpe. Una beffa di quelle atroci, insomma.

Il tabellino:
SAN FILI: Lorè; Pasqua, Avolio, Rocca (30’ st Muraca), Guerrieri; Falou (39’ st Prete A.), Gallo, Burgo, De Cicco; Prete R., Rende E. (30’ st Schiavello). A disp.: Longo, Ciano, Rende M., Raso.
BRUTIUM COSENZA: Ricci; Spizzirri, Ponzio, Napolitano, Cinelli (38’ st Russo); Fiumara, Caruso (45’ st Russo), La Regina, Principato; Attanasio (17’ st Scarlato S.), Spadafora. In panchina: Giudice, Coscarelli, Irace. All.: Libero
MARCATORI: 15’ st Napolitano (B), 42’ e 44’ st Prete R. (S)

Risultati 21° giornata:
Silana-Atl. Botricello 0-3; Torretta-Cariati 3-3; Cotronei-MKE 3-1; Filogaso-Luzzese 1-2; Garibaldina-Promosport 2-2; Juvenilia-Amantea 1-1; San Fili-Brutium Cosenza 2-1

Classifica:
Luzzese 53; Corigliano 52; Cotronei 42; Cariati 37, MKE 31; Amantea 31; San Fili 30; Juvenilia 29; Torretta 27; Promosport 26; Filogaso 25; Garibaldina 24; Botricello 22; Brutium 19; Soverato Dav. 14; Silana 4

Related posts