Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cus Cosenza in scioltezza: 7-0 all’AleXander

Il Cus Cosenza in scioltezza: 7-0 all’AleXander

Terza giornata d’andata del campionato futsal Donne di serie C calabrese come da copione carica di reti e pathos.

Terza giornata d’andata del campionato futsal Donne di serie C calabrese come da copione carica di reti e pathos. Nella girone A, equilibrato pareggio per 2 a 2 tra Virtus Tirrenia e Spixana. Colpo esterno, invece, dell’ Atletico Scalea che si impone 5 a 4 sul Cellara. Successo largo del Cus Cosenza che, sul campo amico e nel derby bruzio, batte 7 a 0 l’Ale Xander. In classifica Cus al comando solitario con 9 punti, Spixana a 7, a 4 V. Tirrenia, Ale Xander Cs e A. Scalea a 3, a 0 e Cellara. Le cussine favorite dal pronostico, alla vigilia del torneo, proseguono l’ascesa mentre dietro tiene bene la formazione di Spezzano Albanese. A ruota le altre concorrenti. Prossimo turno, sabato 13 febbraio alle 15:30 V. Tirrenia- A. Scalea, alla domenica alle 15:00 Ale Xander- Cellara e alle 15:30 scontro diretto tra le prime due della classe Spixana- Cus Cs Nella terza giornata, del girone B, Catanzaro batte in casa il Mix Reggio per 2 a 0, a Cortale la Sangiovannese vince in esterna per 6 a 3 e a Crotone il Vibo batte la Crescendo perentoriamente per 8 a 0. In testa a braccetto a 9 punti Vibo e Catanzaro, a 6 Sangiovannese, a 3 Crescendo Kr, a 0 Cortale e Mix Reggio. Discorso a tre per le prime piazze e grande equilibrio forse instabile. Prossima giornata, sabato 13 febbraio alle 18:00, in effetti, scontro diretto tra le co- capoliste Vibo- Catanzaro, domenica al mattino, alle 10:00, Sangiovannese- Crescendo e al pomeriggio alle 15:00, Cortale- Mix Reggio.Serie C ci calcio a 5 calabrese che prosegue, in questa prima parte tra conferme e qualche interessante matricola. La caccia alle semifinali resta aperta così come la meta finale del salto di categoria in A dove, favorite a parte, tutto al momento resta aperto a tutte le soluzioni. Mercoledì 10 febbraio, invece, torna in campo il Cus Cosenza per il ritorno della fase preliminare di coppa Italia per l’accesso alle final- eight nazionali. La squadra di mister Postorino, titolare della coccarda tricolore calabrese di categoria, dovrà ribaltare il 3 a 2 dell’andata, incassato in Sicilia, per staccare il pass alla fase nazionale. Meta alla portata vincendo con il minimo vantaggio per qualificarsi alla formula a concentramento del prossimo mese di aprile. (Cristian Fiorentino)

Related posts