Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., ritorna il campionato. A Cosenza arriva l’Ekipe Catania

Pallanuoto F., ritorna il campionato. A Cosenza arriva l’Ekipe Catania

Il tecnico Capanna è chiaro: “Abbiamo lavorato due settimane con intensità e attenzione facendo tesoro degli errori commessi nell’ultimo incontro”.

Archiviata l’ennesima pausa, riparte la serie A1 di pallanuoto femminile con le partite della prima giornata di ritorno. Incontro casalingo, il secondo consecutivo per la Città di Cosenza, che sabato alle ore 15 affronterà l’Ekipe Orizzonte Catania. Una gara che la squadra allenata da Marco Capanna vorrà vincere anche per cancellare la brutta prestazione con conseguente sconfitta offerta contro il Rapallo. La pausa sarà certamente servita alla Città di Cosenza per ricaricare le batterie ma soprattutto per analizzare gli errori commessi contro le liguri. Affrontare la formazione siciliana non sarà semplice ma Manna e compagne hanno tutte le carte in regola per “giocarsi” il confronto con una formazione che è la terza forza del campionato. Basterà ritrovare le proprie qualità, giocare con intensità per tutti e quattro i tempi, concentrazione e determinazione al massimo e naturalmente avere il giusto approccio alla gara. Il confronto di Sabato sarà un altro banco di prova per la Città di Cosenza per stabilire quali possano essere sostanzialmente le reali possibilità di potere arrivare alla final six. Le potenzialità alla compagine cosentina non mancano e lo ha dimostrato in varie occasioni, ma bisognerà essere costanti nel rendimento e nei risultati. La partita tra Città di Cosenza ed Ekipe Orizzonte Catania si preannuncia spigolosa quanto spettacolare, non fosse altro per l’antagonismo fra le due compagine. “Abbiamo lavorato due settimane con intensità e attenzione – sottolinea Marco Capanna –  facendo tesoro degli errori commessi nell’ultimo incontro. Affronteremo una squadra che sta disputando un ottimo campionato formata da elementi di qualità, ma noi cercheremo di imporre il nostro gioco e di fare risultato, abbiamo voglia di dimostrare la nostra crescita rispetto alla gara di andata”. Quest’anno all’esordio in campionato si imposero le siciliane che riuscirono a sfruttare i demeriti delle calabresi, brave poi a riscattarsi nelle due partite di Coppa Italia. Sabato altro giro altra corsa!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it