Tutte 728×90
Tutte 728×90

Morrone, l’ordine di De Lio: “Riprendere la marcia con il Savuto”

Morrone, l’ordine di De Lio: “Riprendere la marcia con il Savuto”

Dopo il primo pareggio della stagione il tecnico De Lio non fa drammi: “Pagate care due disattenzioni, c’è mancata la solita cattiveria e anche un pizzico di fortuna”.

Era statisticamente quasi certo che la Morrone prima o poi mancasse l’appuntamento con la vittoria. Vincere è sempre difficile a qualsiasi livello e ripetersi per tanta volte in maniera consecutiva, lo è ancor di più. Non è il caso di creare allarmismi, la squadra vista sabato pomeriggio al Marca contro il Dipignano, è apparsa viva e combattiva. Gli ospiti hanno saputo sfruttare le poche occasioni concesse dalla retroguardia granata, dal canto loro i padroni di casa, non hanno capitalizzato al meglio le innumerevoli palle gol avute, soprattutto nella ripresa. Normale che ci sia un po’ di delusione, in una squadra che conoscendo le proprie potenzialità, stava cullando il sogno di vincerle tutte, rendendo la stagione ancor più memorabile. Ora però senza far drammi, la truppa bruzia è pronta a rialzarsi, ancora più combattiva, questo si evince dalle parole di mister Massimo De Lio: “Dobbiamo cancellare subito dalla nostra testa questo pareggio. Le partite hanno tutte una storia a se, normale che capiti qualche piccolo incidente di percorso. Faccio i complimenti alla squadra ospite, ma anche ai miei ragazzi, ci è mancato il giusto cinismo e un pizzico di fortuna in più. Abbiamo cercato la vittoria con tutte le nostre forze, non era facile vincerle tutte. Fino ad ora è stata una cavalcata memorabile, rivestire questo ruolo per me è motivo di orgoglio, sia per l’impegno che ci mettono i ragazzi, sia per l’organizzazione societaria. Non tutti hanno la fortuna di allenare una squadra con questo passato glorioso, il nome che portiamo sulle spalle è pesante ma gratificante allo stesso tempo. Ora dobbiamo rialzarci subito e pensare partita per partita, cercando di chiudere il discorso campionato il prima possibile. Domenica sulla carta può sembrare una partita più semplice, ma non è così. Nel calcio se non trovi le giuste motivazioni, fai fatica con tutti, con la prima della classe e anche con l’ultima in classifica.” Nel frattempo la Morrone ha ripreso gli allenamenti presso il centro sportivo Marca, nella testa l’obbiettivo di tornare subito al successo. Nel giorno di San Valentino mentre la città intera vivrà con ansia il derby con il Catanzaro, la seconda squadra bruzia sarà impegnata nella trasferta di Altilia contro il fanalino di coda Savuto.

Related posts