Tutte 728×90
Tutte 728×90

Al Marulla è ancora pari tra Cosenza e Catanzaro (1-1)

Al Marulla è ancora pari tra Cosenza e Catanzaro (1-1)

Al San Vito derby vibrante. Perina strepitoso in due circostanze. Cavallaro colpisce il palo al 6′. Al 43′ ospiti in vantaggio con Patti. Pareggio dei rossoblu al 12’st con La Mantia. 

Giorgio Roselli ha sciolto i dubbi legati alla formazione soltanto a ridosso del fischio di inizio. Con Arrighini, recuperato in tempo di record dallo staff medico del Cosenza, il partner sarà Cavallaro. Panchina invece per La Mantia e Vutov, dato che sull’out di sinistra tocca a Statella cercare di incunearsi tra le maglie giallorosse. Il resto della formazione è quella della vigilia: esordio dal 1′ per Di Nunzio al fianco di Tedeschi. Alessandro Erra invece sceglie un 4-3-3 camuffato da 4-4-2 dove ai lati di Razzitti agiscono Firenze e Mancuso. In campo pure l’ex Bernardi: due promozioni con i Lupi quando c’era Toscano in panchina.
CRONACA.
1′ Coreografie da urlo in Curva Sud e Tribuna A. Colpo d’occhio da serie A al San Vito. Presenti circa 500 tifosi ospiti
2′ Miracolo di Perina su girata di Razziti a colpo sicuro
6′ Clamoroso al San Vito. Statella conclude con Grandi che non trattiene. A porta vuota Cavalarro calcia sul palo
8′ Derby palpitante. Catanzaro vicino al gol, cross di Mancuso sul quale non arriva Firenze a due passi dalla porta
13′ Azione confusa nell’area silana con Firenze che conclude e chiama Perina alla deviazione in angolo
14′ Perina strepitoso sulla deviazione a colpo sicuro di Maita
19′ Arrigoni su calcio di punizione chiama Grandi alla respinta con i pugni
30′ Dopo 20′ spumeggianti, sia da una parte che dall’altra, è calato il ritmo dovuto anche ad un terreno reso pesante dall’abbondante pioggia caduta nelle ultime 24 ore
33′ Squillace conclude alto sopra la traversa dal vertice destro dell’area silana
37′ Catanzaro vicino al vantaggio su calcio di punizione di Squillace con Moi che da due passi non arriva sul pallone
43′ GOL CATANZARO Punizione di Maita per l’inserimento di Patti che di testa batte Perina
45′ Termina il primo tempo senza recupero

1’st Squadre in campo e nessuna sostituzione da parte dei due tecnici
2’st Cosenza vicino al pareggio. Cross di Corsi per Cavallaro che gira a colpo sicuro ma la sfera fa la barba al palo
7′ Arbitraggio totalmente da rivedere. Non fischiato un netto fallo su Criaco a trenta metri dalla porta avversaria
12′ GOL COSENZA – Cross di Cavallaro per La Mantia che di testa segna il gol dell’1-1
17′ Contatto Pinna-Razzitti con l’arbitro che lascia proseguire e Firenze conclude sul fondo
18′ Clamoroso al San Vito. La Mantia di testa chiama all’intervento strepitoso Grandi e sul corner Cavallaro sciupa da due passi
29′ Annullato un gol al Catanzaro per fallo in attacco di Razzitti
37′ Agnello serve Razzitti che defilato spedisce a lato
45’+4′ Termina il derby con un altro pareggio. Al San Vito è 1-1


Il tabellino:
COSENZA (4-4-2):
Perina; Corsi, Tedeschi, Di Nunzio, Pinna; Criaco, Arrigoni, Fiordilino, Statella (6’st La Mantia); Cavallaro (39’st Parigi), Arrighini (33′ Vutov). A disp.: Saracco, Di Somma, Novello, Caccetta, Minardi, Ventre. All.: Roselli
CATANZARO (4-3-3):
 Grandi; Bernardi, Ricci, Moi, Patti; Agnello, Maita, Squillace; Firenze (20’st Agodirin), Razzitti, Mancuso (42′ Foresta). A disp.: Scuffia, Orchi, Caselli, Barillari, Fulco, Olivera, Garufi, Caruso. All.: Erra
ARBITRO: Marinelli di Tivoli
MARCATORI: 43′ Patti (CZ); 12’st La Mantia (CS)
NOTE: Spettatori 8209 per un  incasso di 80.034. Espulsi: allontanato il diesse del Cosenza, Meluso; Ammoniti: Criaco (CS), Maita (CZ), La Mantia (CS), Ricci (CZ); Corner: 4-3; Recupero: 0′ pt – 4′ st;

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it