Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brutium, ora è fortino Marca. Stesa la Juvenilia (3-1)

Brutium, ora è fortino Marca. Stesa la Juvenilia (3-1)

Una doppietta di Caruso e una rete di Martire permettono alla squadra della Curva Nord di centrare il quarto successo interno consecutivo.

I riflettori hanno portato bene alla formazione di Libero che da un po’ di tempo quando giocano al Marca sembrano avere una marcia in più. Anche contro la Juvenilia Roseto è arrivata un’importante vittoria casalinga sabato scorso che ha permesso di incamerare tre punti pesanti nella corsa alla salvezza. La Brutium Cosenza ha dato prova di maturità e di essere consapevole dei propri mezzi. CRONACA. La gara inizia con gli ultras della Curva Nord subito in pressing e con il baricentro alto: l’ordine di scuderia è sbloccare subito la contesa per vivere un match in discesa. Detto-fatto, perché dopo un paio di occasioni, al 17′ arriva il vantaggio per i rossoblù. Caruso, 21 anni appena compiuti, disegna una parabola velenosa su calcio piazzato e e beffa Paladino che non riesce a respingere il tiro. Principato al 24′ ha la palla del 2-0, ma il pipelet ospite stavolta è bravo. Prima del break la doccia fredda sull’unica azione pericolosa degli ionici. Corner battuto da destra, spaccata di Infantino e palla sul palo. La difesa della Brutium non riesce a liberare l’area e dopo un batti e ribatti è Malucchi a fare secco Gardi. Libero negli spogliatoi rincuora i suoi che tornano in campo col piglio della grande. Martire si fa trovare pronto al 5′ raccogliendo l’assist sul secondo palo di Coscarelli. Palla in rete e corsa verso la tribuna. Per la Juvenilia è una mazzata che non riesce ad organizzare una degna controffensiva. Sbagliano il tris Attanasio e ancora Martire, prima che ancora il baby Caruso chiuda il discorso con una punizione meravigliosa dalla distanza.

Il tabellino:
Brutium Cosenza-Juvenilia Roseto 3-1
Brutium Cosenza
: Gardi, Spizzirri, Russo, La Regina, Coscarelli, Napolitano, Martire, Caruso (43′ st Ponzio), Fiumara, Attanasio, Principato (32′ st Scarlato S.). All. Libero
Juvenilia Roseto: Paladino, Gallott, Franchino (26′ st Brunetti), Roma (36′ st De Caro), Iannuzzi, Simeone, Bellino, Golia, Galati, Infantino (18′ st Russo), Grisolia. All. Malucchi 6.
Arbitro: Stella di Cosenza
Marcatori: 17′ pt, 38′ st Caruso (B), 44′ pt Infantino (J), 5′ st Martire (B)

Risultati dopo 24° giornata
Atletico Botricello-S. Soverato Davoli 1-0; Brutium Cosenza-Juvenilia 3-1; Cariati-Silana 6-0; Amantea-Torretta 5-1; Corigliano- Filogaso 5-1; Cotronei-Garibaldina 1-0; Mke-Luzzese 2-1; Promosport-San Fili 0-2

Classifica:
Corigliano 55; Luzzese 53; Cotronei 45; Cariati 40; MKE 34; Amantea 34; San Fili 33; Juvenilia 29; Torretta 27; Promosport 26; Botricello 25; Filogaso 25; Garibaldina 24; Brutium 22; Soverato Davoli 14; Silana 4.

Related posts