Cosenza Calcio

Cosenza, Arrighini resta in dubbio. Roselli ne convoca venti

La Mantia probabile titolare. Il tecnico rossoblù: “Ho una serie di soluzioni che sto vagliando, l’importante è fare meno errori possibile”.

Andrea Arrighini non è al top della condizione, cosa evidenziata anche nella sessione odierna dopo il riposo precauzionale di ieri. A questo punto è lecito inserire l’ex attaccante di Pisa e Pontedera tra i calciatori in dubbio per la delicata trasferta di Caserta. Roselli ha convocato venti calciatori: Arrighini, Arrigoni, Blondett, Caccetta, Cavallaro, Corsi, Criaco, Di Nunzio, Di Somma, Fiordilino, La Mantia, Minardi, Parigi, Perina, Pinna, Saracco, Statella, Tedeschi, Ventre e Vutov. “Per ciò che concerne la formazione – ha spiegato il trainer umbro – ho una serie di soluzioni che sto vagliando. L’importante è fare meno errori possibile. Abbiamo qualche calciatore acciaccato ed altri che hanno giocato tanto finora. Caccetta? E’ un elemento importantissimo per noi e deve darmi lui la disponibilità per essere impiegato dall’inizio. Ad ogni modo siamo molto vicini affinché ciò accada”. Probabile che domani tocchi ancora a Fiordilino ed Arrigoni agire in mediana, ma il capitano potrebbe avere spazio nella ripresa. Davanti a Perina è ballottaggio tra Di Nunzio e Blondett, con l’ex Samp in leggero vantaggio per il posto di fianco a Tedeschi. Sulle corsie laterali spazio a Corsi e Pinna che copriranno le scorribande di Criaco (a destra) e Cavallaro o Statella (a sinistra). In avanti è ballottaggio a tre. “E’ ipotizzabile che giochi La Mantia – chiude Roselli – ma vedremo a ridosso del match”. Vutov scalpita, Arrighini non vuole perdersi una sfida d’alta quota e Cavallaro è pronto ad agire ancora da seconda punta.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina