Cosenza Calcio

Casertana-Cosenza: le pagelle

Partita attenta dei rossoblù silani che al momento giusto calano il jolly e mandano al tappeto Romaniello. Solida la retroguardia, Arrigoni migliore in campo.

Una vittoria meritata ed un finale da dimenticare, soprattutto per i giocatori di casa. Il Cosenza (foto giuseppe scialla) gioca una gara spavalda e vince nel finale mostrando i muscoli in superiorità numerica. La prestazione dei calabresi è da definire da volpi più che da Lupi. (Antonio Clausi)
PERINA: VOTO 6 Inizia così così con un’uscita a vuoto, ma non si fa trovare impreparato.
CORSI: VOTO 6 Non controlla bene De Angelis in una mischia: rovesciata e palo. Pochi inserimenti, ma è molto concreto anche quando passa a centrocampo.
TEDESCHI: VOTO 6.5 Dirige la retroguardia e non disdegna un paio di uscite palla al piede.
BLONDETT: VOTO 6.5 Cincischia nella ripresa ed innesca Giannone fermato in area alla meno peggio. Ma è solido.
PINNA: VOTO 6 (il peggiore) Soffre Mangiacasale che gli va via spesso. Non può prestare il fianco e limita le sgroppate.
CRIACO: VOTO 6 Prende un colpo alla spalla dopo pochi minuti e il suo match ne risente.
ARRIGONI: VOTO 7 (il migliore) Solito filtro a protezione della retroguardia. Il suo missile manda in orbita il Cosenza. Adesso si sogna.
FIORDILINO: VOTO 6 Dalle sue parti giostra De Marco che contiene sufficientemente. Verticalizza poco.
STATELLA: VOTO 6.5 Nel primo tempo innesca un contropiede che decide di vanificare da solo. Mette paura sulle ripartenze, si incarta spesso, ma è l’uomo che spacca le partite.
CAVALLARO: VOTO 6 Sul più bello non serve Criaco smarcato al centro e si fa recuperare da un avversario. Non brillante come ci sarebbe aspettato nell’occasione che gli capita nella ripresa.
LA MANTIA: VOTO 6.5 Isolato in attacco sembra Mosè nel deserto. Gli arrivano tre palloni: due sponde che innescano un contropiede e una girata deviata in angolo. Nella ripresa quel tiro che sembrava gol.
ROSELLI: VOTO 6.5 Intelligente come il lupo che aspetta silenzioso la sua preda. Al momento opportuno morde al collo l’avversario.

Subentrati:
DI NUNZIO: VOTO 6 Entra con la giusta concentrazione e dice di no a De Angelis in due occasioni. Idem su Alfageme.
VUTOV: VOTO 6 Partecipa alla manovra e salta l’uomo. Sbaglia però un gol pazzesco.
ARRIGHINI: VOTO 6.5 Fa espellere Rainone e serve l’assist per Arrigoni. Fondamentale.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina