Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corvino: “Non siamo tutelati. Insensato giocare”

Corvino: “Non siamo tutelati. Insensato giocare”

“Che senso ha giocare in queste condizioni. Non è per il Cosenza, ci mancherebbe. Però certe cose non sono ammissibili”.

Triste finale a Caserta. Murolo e Alfageme sono stati protagonisti di un finale poco edificante. Soprattutto Murolo che chiedeva ai giocatori cosentini di non esultare e andare via (foto giuseppe scialla). Gesti che, soprattutto con due realtà gemellate, nessuno vorrebbe vedere. A fine gara questo il commento del presidente campano Corvino. “E’ stata una gara combattuta. I miei ragazzi volevano fare bella figura e cercare di restare imbattuti. L’arbitraggio? Siamo di fronte ad una situazione vergognosa. Non siamo tutelati ed oggi come oggi in questa situazione non è più il caso di andare avanti. Siamo persone che investono in questo sport ma in queste condizioni non è ammissibile accettare certe cose e far finta di nulla. ”. Corvino precisa. “Che senso ha giocare in queste condizioni. Non è per il Cosenza, ci mancherebbe. Però certe cose non sono ammissibili” (c.c.)

Related posts