Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, si ferma anche Statella

Cosenza, si ferma anche Statella

L’esterno rossoblù ha stoppato il suo allenamento in via precauzionale. Per il match contro la Juve Stabia Criaco resta in dubbio, mentre poche chance per Ciancio.

Giorgio Roselli incrocia le dita e spera che il fastidio avvertito da Statella a metà allenamento oggi pomeriggio sia semplicemente un semplice acciacco. L’esterno di Melito Porto Salvo però si è fermato prima della consueta partitella finale e precauzionalmente è rientrato negli spogliatoi. Domani si valuterà meglio la cosa, ma il trainer rossoblù incrocia le dita perché non vuole perdere nuovamente uno dei suoi calciatori migliori. Un eventuale forfait, siamo nel campo delle ipotesi, complicherebbe tremendamente le cose al trainer umbro che anche sulla corsia di destra non è messo affatto bene. Criaco, reduce da una forte contusione alla spalla rimediata a Caserta, sta svolgendo terapia con Pino Suriano ed era presente a bordo campo in borghese a margine di una serie di vasche in piscina. Domani dovrebbe riprendere col gruppo. Ciancio, che nel frattempo è tornato a correre, sta seguendo una tabella personalizzata di recupero e difficilmente sarà a disposizione contro la sua vecchia squadra. Il programma odierno prevedeva inizialmente palestra per chi ha giocato al Pinto e corsa per tutti gli altri. A seguire il solito approfondimento tattico tanto caro a Roselli e la partitella conclusiva. Domani appuntamento alle 11.30 alla Popilbianco. (Antonio Clausi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it