Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Juve Stabia: l’avversario

Cosenza-Juve Stabia: l’avversario

Zavettieri si affida al 4-4-2 ma ha due dubbi: Russo ed Izzillo non al meglio. In attacco occhio a Nicastro al fianco dell’ex Vigor Lamezia Del Sante.

Una pessima difesa ed una posizione di classifica che non rispecchia quelli che erano gli obiettivi di inizio stagione. Sommando questi due elementi, si può facilmente arrivare ad una conclusione: la Juve Stabia è finora una delle delusioni di questo campionato. Le vespe di Castellammare, avevano ad inizio anno ben altri traguardi: lottare per le prime posizioni, o quanto meno per un piazzamento play-off. Ed invece, quando ormai siamo quasi a 3/4  di campionato, la Juve Stabia deve guardarsi le spalle, essendo con 27 punti,  soltanto 3 punti sopra il quint’ultimo posto che significherebbe play-out. La stagione è iniziata con Ciullo in panchina, che però è stato sostituito ad inizio ottobre da Zavettieri che proprio contro il Cosenza all’andata, fece il suo esordio. Nelle ultime due giornate però, c’è stato un leggero miglioramento per i gialloblù che sono riusciti a pareggiare dapprima sul campo della Casertana e poi, la scorsa settimana, hanno stravinto per 6-0 contro il Martina. All’andata, fu pareggio per 1-1 con il Cosenza che passò in vantaggio con Criaco e fu raggiunto da Contessa. Soprattutto in difesa, come dicevamo all’inizio, i maggiori problemi della Juve Stabia che finora ha subito ben 29 gol (quint’ultima difesa del campionato). Da sottolineare anche i 12 pareggi conseguiti finora. Una “pareggite” veramente esagerata.  Per quanto riguarda la formazione, la Juve Stabia dovrebbe giocare con il 4-4-2. L’unico indisponibile delle vespe è Ripa, mentre si tenterà di recuperare fino alla fine il portiere Russo ed Izzillo. In porta per ora mettiamo Polito. I difensori dovrebbero essere da destra Romeo, Polak, Carillo e Liotti (ma occhio allo stesso Contessa). A centrocampo Cancellotti e Lisi sulle fasce con Obodo e Maiorano in mezzo. In avanti Nicastro (capocannoniere dei campani con 7 gol) e Del Sante, favorito su Diop. (Alessandro Storino)

JUVE STABIA (4-4-2): Polito; Romeo, Polak, Carillo, Liotti; Cancellotti, Obodo, Maiorano, Lisi; Nicastro, Del Sante. A disp.: Russo, Navratil, Atanasov, Contessa, Izzillo, Favasuli, Gatto, Gomez, Diop, Carrotta, Mascolo. All.: Zavettieri

Related posts