Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli: “Mai giocato con questo vento. Il Cosenza tiene il passo delle big”

Roselli: “Mai giocato con questo vento. Il Cosenza tiene il passo delle big”

L’allenatore rossoblù pensa già alla partita con il Matera dove non ci sarà Fiordilino: “La prossima gara non sarà semplice: andremo lì senza paura”.

E’ un Giorgio Roselli molto soddisfatto quello che si è presentato davanti ai cronisti a fine gara dopo la bella vittoria conquistata contro la Juve Stabia. “Sono contento per i ragazzi perché non era per niente una gara semplice”. Il vento ha condizionando il match non facendo giocare le due compagini come avrebbero voluto. “Sì, ha messo in difficoltà entrambe le squadre. Non era mai successa una cosa del genere che per tutta la gara il vento fosse così forte. Ho visto fango, neve, campi allagati, ma una situazione del genere non mi era ancora capitata. Siamo stati bravi nel primo tempo a sfruttare le occasioni da gol. Bisognava adattarsi al vento ed il Cosenza è riuscito a farlo portando a casa i tre punti”. Il Cosenza grazie a questa vittoria si trova a sole due lunghezze dal primo posto. “E’ un campionato molto equilibrato. Le squadre là davanti non mollano, ma noi stiamo tenendo bene il passo”. Sul finire di gara Giorgio Roselli ha fatto entrare anche il giovane Parigi. “E’ un ragazzo molto intelligente e si è calato benissimo nella parte. Ha capito come bisogna scendere in campo e lottare per aiutare i compagni”. Il passaggio al 5-3-2 è stato fisiologico. “Esatto, avevamo già dentro il quinto che era Corsi, allora è bastato spostare Statella a fare la mezzala. E’ un ruolo che può ricoprire e l’ha fatto egregiamente”. Ultima battuta sul Matera prossimo avversario dei Lupi. “Il Matera è una grande squadra e la prossima gara non sarà semplice: andremo lì senza paura. Mancherà Fiordilino, abbiamo una settimana per prepararla al meglio. Avrei voluto regalare una mezzora a Caccetta per fargli tornare ad assaporare la partita, ma alla lunga non me la sono sentita anche se avevamo parlato”. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it