Tutte 728×90
Tutte 728×90

Varati i nuovi playoff di Lega Pro. Spera nella Serie B anche chi arriva decimo

Varati i nuovi playoff di Lega Pro. Spera nella Serie B anche chi arriva decimo

Le seconde di ogni girone e la vincitrice della Coppa Italia salteranno la prima fase che riguarderà i singoli gironi con gare di sola andata in casa della migliore classificata.

Un format innovativo per il prossimo campionato 2016-2017, che prevede tra l’altro anche l’allargamento dei play-off fino alla decima squadra. E’ uno dei nuovi progetti varati dalla Lega Pro e illustrati ieri durante la riunione con i club, che si è tenuta nella sede di Firenze. “E’ un progetto che punta a rendere più avvincente e spettacolare il campionato – ha sottolineato il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, al termine della giornata di lavoro – con una formula che prevede: subito promosse in B le prime di ciascun girone, come adesso, mentre sarebbero ammesse alla fase eliminatoria su base nazionale le seconde più la vincente della Coppa Italia. Le squadre dal 3° al 10° posto di ciascun ogni girone si sfiderebbero tra loro in partite secche. Agli ottavi andrebbero 16 squadre e le 8 squadre promosse si giocherebbero l’ultimo posto utile per salire in Serie B in una Final Eight”. Nel corso dell’incontro è stato presentato alle società il programma di assistenza ai club con il sistema di controllo gestionale. “E’ stato un confronto costruttivo con i club, dal quale sono emersi spunti di riflessione ed elementi utili per i progetti che stiamo costruendo per la Lega con le sue società – il commento di Gravina – La Lega deve saper indirizzare ed assistere le società, attraverso un percorso virtuoso per migliorarne le capacità gestionali. Abbiamo, a tal proposito, individuato tre direttrici di intervento: l’armonizzazione con il sistema delle Licenze nazionali delle altre Leghe professionistiche, l’introduzione di criteri di fair play finanziario, l’adozione di un sistema di autoregolamentazione”.

Related posts