Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sorriso per la Cosenza K42. Souma è d’oro agli Indoor di Ancona

Sorriso per la Cosenza K42. Souma è d’oro agli Indoor di Ancona

La rappresentante del sodalizio cosentino conquista anche un argento. Soddisfazioni sono giunte anche dall’atleta veterana Grazia Toma che ha corso i 3000m. 

Spyridoula Souma si conferma tra le migliori atlete di categoria ai Campionati Italiani Master indoor disputatisi ad Ancona nell’ultimo weekend di febbraio. Un oro e un argento conquistati tra le SF50 dalla rappresentante della K42 di nazionalità greca sulle distanze dei 3000m e 1500m. Nella prova più lunga disputata al Palaindoor della città marchigiana, in programma nel pomeriggio di venerdì, Souma passa al primo 1000 in 3’38’’ e in 7’24’’ al 2000, prevalendo con il tempo finale di 11:07.19 sulla friulana Vanna Pizzolo dell’Atletica Brugnera, distanziata di 3 secondi netti, accaparrandosi così il titolo individuale nazionale di categoria. Il giorno successivo Spyridoula Souma tenta il bis sui 1500 metri adottando una tattica attendista ma allo sprint deve cedere lo scettro di campionessa italiana sulla distanza alla romana Joceline Farruggia dell’Atletica Scavo 2000. Soddisfazioni per il club bruzio sono giunte anche dall’atleta veterana Grazia Toma che ha corso i 3000m nella categoria SF55 in 12’52’’, classificandosi al 6° posto. Simona Belvedere nella categoria SF35 compete sugli 800m e sui 1500m classificandosi rispettivamente al 5° e 6° posto. Nel settore maschile, in evidenza Giuseppe Calabrese sui 1500m, ottimo 3° in batteria con il tempo di 4:54.29 che gli vale la 12° posizione della classifica generale. Sui 3000m Calabrese è sempre 3° di batteria in 10’22’’ e 10° in classifica generale.

Related posts