Tutte 728×90
Tutte 728×90

Statella si gode il primo gol: “Importante vincere. Sono contento per Cavallaro”

Statella si gode il primo gol: “Importante vincere. Sono contento per Cavallaro”

Il centrocampista rossoblù: “Sabato contro il Lecce mi aspetto tanta gente allo stadio, ma non sarà decisiva. Dopo rimarranno ancora tante partite”.

Uno dei primi che si è presentato in sala stampa è stato Statella autore del gol che ha sbloccato il match ed ha consentito al Cosenza di indirizzare la gara verso la vittoria. “Non abbiamo disputato un buon primo tempo, eravamo molto bloccati sulle gambe. Nella ripresa, invece, siamo scesi in campo più determinati ed abbiamo portato a casa l’intera posta in palio”. Nel primo tempo si è visto un Cosenza non convinto ed uno Statella poco incisivo sulla corsia di destra. “A prescindere di destra o sinistra tutta la squadra all’inizio ha giocato male ma anche per merito della Lupa che ha interpretato bene la gara”. Il Cosenza non poteva permettersi di lasciar punti quest’oggi a Rieti. “Era importante vincere per rimanere agganciati al treno delle grandi. Alla fine abbiamo portato a casa i tre punti e adesso bisognerà continuare su questa strada per affrontare al meglio le prossime gare”. Oggi anche gioia per Cavallaro. “Contenti per il gol anche di Giovanni che si è rifatto dopo il rigore sbagliato contro la Paganese. Sbagliare un rigore può capitare a chiunque l’importante è rimanere tranquilli perchè ci serve il suo aiuto per le prossime gare”. Il Cosenza a mio avviso si trova tra le prime meritatamente. Questa è una squadra che già dallo scorso anno sta dimostrando di avere un grosso valore”. Da adesso in poi si farà sul serio e ci saranno tutti gli scontri diretti a partire da sabato prossimo contro il Lecce. “Sabato ci sarà uno partita importante e mi aspetto tanta gente allo stadio e i di conquistare i tre punti. Non sarà decisiva però, mancheranno ancora tante partite”.

Related posts