Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Cosenza, col Lecce basta Trombino. Secondo posto a tre punti

Berretti: Cosenza, col Lecce basta Trombino. Secondo posto a tre punti

Splendida affermazione dei ragazzi di Tortelli che contro un avversario più quotato riescono ad avere la meglio in un incontro non bellissimo, ma intenso.

Non si fermano più. Il Cosenza centra il terzo successo consecutivo e accorciando le distanze dalle prime della classe. Decisiva la rete di Trombino verso la mezzora del primo tempo. CRONACA. Non sarà stata la partita più bella della stagione ma il risultato è quello che conta e la vittoria ottenuta ai danni del Lecce certifica i progressi del gruppo agli ordini di mister Tortelli. Sia perchè la vittima è illustre, sia perchè, ora, i punti di distanza dal secondo posto sono solo 3. L’inizio di  partita vede le due squadre studiarsi senza tentare l’affondo e sin dalle prima battute si capisce che solo un episodio può sbloccare l’incontro. Di fatto è quello che succede al 27′ con una legerezza della retroguardia salentina che porta Trombino in condizione di battere Foscarini e portare il Cosenza sul punteggio di 1-0.
La reazione salentina tarda ad arrivare e il Cosenza gestisce il risultato assicurandosi il vantaggio al termine dei primi 45′. La ripresa vede il Lecce crederci di più ma l’unico pericolo degno di nota corso da Pellegrino è la traversa colpita al 77′ da Cavaliere. Il quarto d’ora finale scivola via con il Cosenza in controllo del match e, dopo 4 minuti di extratime, il signor Lenti di Paola decreta la fine delle ostilità.

Il tabellino:
COSENZA: Pellegrino, Sbarra, Zuccarelli, De Luca, Di Somma, Collocolo, M. Novello, Minardi, Trombino, Gaudio, Fabbricatore (83′ Crisciti). A disposizione: Bellanza, Pisani, Mazza, Iudicelli, Stranges, Lacaria. Allenatore: Trombino.
LECCE: Foscarini, Mangione (79′ De Maria), Muci (64′ De Pascalis), Perrone, Pasculli, Bernardini, Capristo, Mengoli, Cavaliere, Marti, Rosarfio (33′ Delle Donne). A disposizione : Rosato, De Maria, Politano, Marsico, Mosca. Allenatore: Luperto.
ARBITRO: Pietro Lenti di Paola.
MARCATORI: 27′ Trombino (C).
NOTE: Spettatori circa 100. Clima primaverile. Ammoniti: 29’Muci (L), 58′ Trombino (C), 61′ Minardi (C), 63′ Fabbricatore (C), 75′ Capristo (L). Angoli: 3-2 per il Lecce. Recupero: pt 1′, st 4′.

Risultati 21° giornata:
Foggia-Casertana 0-2
Melfi-Fidelis Andria 0-1
Catania-Martina Franca 4-0
Catanzaro-Matera 0-1
Benevento-Monopoli 4-2
Cosenza-Lecce 1-0
Akragas-Messina (oggi)

Classifica
Matera 46, Casertana 39, Catania 38, Lecce 38, Catanzaro 37, Cosenza 36, Fidelis Andria 34, Benevento 30, Monopoli 27, Foggia 24, Akragas* 21, Messina* 16, Melfi 13, Martina Franca 11.
* una partita in meno.

Related posts