Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Roselli si fa sentire durante l’allenamento

Cosenza, Roselli si fa sentire durante l’allenamento

Il tecnico ha provato una serie di soluzioni che prevedono l’utilizzo di entrambi i moduli di gioco visti contro il Lecce. Unico assente Ciancio che lavora a parte.

Il Cosenza continua la preparazione in vista della sfida di sabato pomeriggio contro il Monopoli. I ragazzi di Roselli, questa mattina, si sono allenati sul terreno di gioco della struttura sportiva Popilbianco. Il tecnico umbro ha provato diverse soluzioni tattiche in vista della gara contro i pugliesi schierando, inizialmente, i suoi ragazzi con una sorta di 4-4-2 provando sia Fiordilino che Criaco come esterni. Il trainer silano. successivamente, ha provato come modulo il 4-3-3 alternando in mezzo al campo come interni gli stessi Criaco e Fiordilino ed in avanti al centro dell’attacco La Mantia e Arrighini. Da capire anche quale sarebbe, in caso di 4-4-2, la coppia di attaccanti titolare visto la buona prova fornita da Cavallaro da seconda punta contro il Lecce. In difesa, invece, le scelte sono obbligate, vista la squalifica di Tedeschi, con Blondett al fianco di Di Nunzio in mezzo con Corsi e Pinna sugli esterni.  Alla seduta odierna erano tutti presenti compreso Vutov che già da ieri si è riaggregato ai compagni dopo aver risposto alla chiamata della nazionale bulgara under 21. L’unico assente era Ciancio alla prese ancora con il fastidio muscolare al flessore. Il terzino rossoblù è in forte dubbio per la sfida contro il Monopoli visto che finora in settimana non ha mai svolto un allenamento insieme ai compagni. Da segnalare il forte richiamo di Roselli a tutta la rosa a sua disposizione: il trainer vuole tenere alta l’attenzione. I rossoblù domani svolgeranno la consueta rifinitura e poi partiranno alla volta della Puglia dove sabato affronteranno il Monopoli. (Antonello Greco)

Related posts