Tutte 728×90
Tutte 728×90

Monopoli-Cosenza: l’avversario

Monopoli-Cosenza: l’avversario

Croce il grande dubbio di Tangorra. Il capocannoniere del Monopoli in dubbio per la febbre. Sarà 4-3-3 per i biancoverdi che in casa vanno veramente male.

A sei giornate dalla fine e con i punti che iniziano a pesare veramente tanto, guai a sottovalutare la trasferta di Monopoli. I pugliesi sono invischiati in piena zona play-out e faranno di tutto per evitare gli spareggi. Vista la classifica infatti, sembra quasi certo che ad accompagnare Melfi (24 punti) , Martina (21) ed Ischia (21), ci sarà una squadra tra Juve Stabia (32), Catanzaro (30), Catania (29) e Monopoli (29), con Akragas (35), Paganese (37) e Fidelis Andria (38) relativamente tranquille. Il Monopoli non sta attraversando un periodo di forma positivo. Non vince da 4 giornate (4-1 sul campo del Melfi) ed in tutto il girone di ritorno sono stati soltanto 2 i successi per i biancoverdi, di cui uno ottenuto con il fanalino di coda Lupa Castelli Romani. Se si esclude la vittoria contro i laziali dello scorso 6 febbraio (2-0), il Veneziani di Monopoli, quest’anno è stato un po’ per tutti terreno di conquista, visto che dopo il pareggio per 1-1 contro il Catanzaro dello scorso 12 dicembre, sono arrivate solo sconfitte nello stadio di casa per i gabbiani contro MateraAkragasBeneventoLecce e Foggia. Mister Tangorra conosce bene l’importanza della partita contro il Cosenza e, nell’ambiente dei pugliesi, si respira già aria di partita della vita. All’andata i silani riuscirono ad imporsi per 2-1 in rimonta al San Vito – Marulla grazie ad i gol di Arrighini nel primo tempo e di Criaco nel finale dopo il vantaggio ospite firmato da Gambino. Proprio il centravanti  agrigentino, forma insieme al suo compagno di reparto Croce, una coppia temibilissima sotto il punto di vista realizzativo visto che in due hanno messo a segno ben 18 reti (10 Croce ed 8 Gambino).
Per quel che riguarda la formazione, proprio Croce tiene sulle spine Tangorra vista la febbre che gli ha impedito di allenarsi in pratica per tutta la settimana. Rientrerà tra i convocati Tarantino dopo due settimane alle prese con la lombalgia, mentre mancheranno Lescano per gastroenterite, il lungodegente Ghosheh e lo squalificato Viola. Il Monopoli dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3. In porta ci sarà Pisseri, i due esterni difensivi saranno Luciani sicuro a destra e Pinto (più di Mercadante) a sinistra. In mezzo la coppia Esposito e Bacchetti (inseguito dal Cosenza nel mercato di gennaio). A centrocampo DjuricMeduri e Romano, mentre in avanti RosafioGambino Di Mariano (che se gioca Mercadante viene sostituito da Pinto in prima linea). (Alessandro Storino)

MONOPOLI (4-3-3): Pisseri; Luciani, Esposito, Bacchetti, Pinto; Djuric, Meduri, Romano; Rosafio, Gambino, Di Mariano. A disp.: Pellegrino, Ferrara, Mercadante, Bei, Tarantino, Difino, Castaldo, Battaglia, Croce, Maresca, Ricucci. All.: Tangorra.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it