Tutte 728×90
Tutte 728×90

Meluso: “Gara da chiudere prima. Però che cuore il Cosenza”

Meluso: “Gara da chiudere prima. Però che cuore il Cosenza”

Il ds rossoblù si gode Parigi: “Avrà preso fiducia. In queste ultime partite avremo un giocatore in più. Su La Mantia chiedete a Roselli, io do merito alla squadra di crederci sempre”.

Uno dei primi che si è presentato in sala stampa è stato il direttore del Cosenza (foto latorre) Mauro Meluso soddisfatto per la vittoria del Cosenza ottenuta nel finale a Monopoli. “E’ stata una partita particolare con tanti capovolgimenti. Il nostro obiettivo era la vittoria per continuare la corsa verso l’alto e l’abbiamo ottenuta. E’ stata una partita un po’ troppo rocambolesca, ci serviva più tranquillità sul 2-0. Era il risultato su cui far chiudere il primo tempo”. Il Cosenza dopo il pari del Monopoli non si è demoralizzato. “Va dato merito alla squadra di non aver mollato e di aver portato a casa l’intera posta in palio con grande cuore. I ragazzi nel bene e nel male riescono sempre a stupirci e oggi lo hanno fatto nel bene”. Il Monopoli ha cominciato a spingere dopo il rigore sbagliato da Cavallaro. “Il penalty sbagliato ha galvanizzato i nostri avversari, che a mio avviso a fine stagione raggiungeranno la salvezza. Se avessimo segnato dal dischetto di sicuro la gara sarebbe andata diversamente”. Primo gol per il baby Parigi. “In queste ultime partite avremo un giocatore in più come Parigi che grazie al gol realizzato avrà molta fiducia nei propri mezzi”. Sulla sostituzione di La Mantia. Non credo che sia stata una scelta tattica ma bisogna chiederlo a Roselli”.

Related posts