Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Foggia ricaccia il Cosenza al quinto posto e abbatte il Catania (3-0). Tabellino e voti

Il Foggia ricaccia il Cosenza al quinto posto e abbatte il Catania (3-0). Tabellino e voti

Non c’è mai stata partita allo Zaccheria: Floriano, Iemmello e Agnelli riportano i rossoneri in piena zona playoff. Il risultato poteva essere più rotondo.

Non c’è partita allo Zaccheria dove il Foggia schianta 3-0 il Catania ricacciando al quinto posto il Cosenza e inguaiando gli etnei in zona playout. Il risultato, alla luce dei 90′, sta addirittura stretto ai padroni di casa apparsi cinici e spettacolari come nei momenti migliori. Rossoneri in vantaggio al 14’ con Floriano, lesto a ribadire in rete una conclusione di Sarno respinta dalla traversa. La rete dei rossoneri scuote il Catania che prova ad alzare il suo baricentro, non riuscendo però a mettere in difficoltà la retroguardia di casa. Alla mezzora Sarno, particolarmente ispirato, serve a Coletti la palla del possibile raddoppio ma il centrale rossonero colpisce male la sfera. Al 32’ è invece Loiacono a sfiorare il 2-0, ben assistito da Chiricò. Nel finale ci provano da fuori Chiricò, Agnelli e Gigliotti, ma le loro conclusioni terminano sul fondo. Catania mai pericoloso dalle parti del portiere di casa Narciso, con il solo Calderini a fare tanto movimento. Nella ripresa Moriero inserisce Musacci per Lupoli, oggi davvero impalpabile. Al 6’ il Catania ci prova con Falcone, alto il suo tentativo. Iemmello va vicino al raddoppio al 12’ con una conclusione da fuori che lambisce il palo alla sinistra di Liverani. Russotto al 16’ potrebbe impensierire Narciso ma la sua conclusione è troppo debole. Il Foggia realizza il 2-0 al 29’ quando Chiricò è bravissimo a servire Iemmello in profondità: il capocannoniere della Lega Pro infila Liverani con un rasoterra di destro. Cinque minuti più tardi è il capitano rossonero Agnelli a chiudere definitivamente il match con un delizioso pallonetto dal limite dell’area. (foggiasport24)

Il tabellino:
FOGGIA (4-2-3-1): Narciso sv; Loiacono 6.5, Coletti 6.5, Gigliotti 6.5, Di Chiara 7; Agnelli 7.5, Vacca 7; Chiricò 7, Sarno 7.5 (21′ st Sainz-Maza 6), Floriano 7.5 (8′ st Gerbo 6); Iemmello 7. A disp.: Micale, Lauriola, Agostinone, Riverola, Quinto, Lodesani, Arcidiacono, De Gennaro. All.: De Zerbi 7
CATANIA (4-2-3-1): Liverani 5; Pelagatti 5 (17′ st Garufo 5), Bergamelli 5 (32′ st Nunzella sv), Ferrario 5.5, Bastrini 6.5; Di Cecco 5, Castiglia 5; Falcone 5, Russotto 4.5, Calderini 5; Lupoli 4.5 (1′ st Musacci 4.5). A disp.: Bastianoni, Agazzi, Pessina, Felleca, Gulin. All.: Moriero 4.5
ARBITRO: Giua di Pisa
MARCATORI: 12′ pt Floriano, 28′ st Iemmello, 34′ st Agnelli
NOTE: Spettatori circa 8mila. Ammoniti: Lupoli (C), Coletti (F), Gigliotti (F), Bergamelli (C), Musacci (C). Corner: 7-3 per il Foggia. Recupero: 0′ pt – 3′ st

Related posts