Nuoto

Pallanuoto F., Cosenza ha carattere. Col Bogliasco è 7-7

Capanna è soddisfatto a metà del pareggio ottenuto contro una formazione ostica: “Abbiamo giocato un tempo e mezzo sotto ritmo, stiamo costruendo una nostra identità”.

La voglia di non mollare mai e la Città di Cosenza è riuscita a raggiungere un meritato pareggio dopo essere stata sotto di cinque reti. Nella olimpionica della Città dei Bruzi è finita 7-7 la partita con l’ostico Bogliasco Bene che forse ha creduto fin troppo presto di portare a casa i tre punti. Incontro equilibrato fino a quando la formazione ligure non ha piazzato un break che avrebbe tramortito chiunque, ma non la compagine cosentina che si è rimboccata le maniche, ha preso quel coraggio che le era mancato per una frazione e mezza di gioco, riuscendo a rimontare contro una squadra forte in difesa. Un esame di maturità si chiedeva prima di questa gara e viste come sono andate le cose, Città di Cosenza “promossa”. Soddisfatto il tecnico della compagine calabrese. “Abbiamo giocato un tempo e mezzo sotto ritmo – sottolinea Marco Capanna – e con poco coraggio, il resto lo considero positivo e importante, ovvero stiamo costruendo una nostra identità, un carattere e la voglia di non mollare mai”. La soddisfazione per l’esito finale anche nelle parole della veterana Silvia Motta. “Primo tempo equilibrato – osserva la nazionale e giocatrice della Città di Cosenza – poi alcuni errori in difesa ed in attacco ci hanno complicato la vita. Abbiamo avuto il merito di non mollare mai e di crederci sempre e alla fine siamo riuscite a rimontare, dimostrando che quando giochiamo forte possiamo mettere in difficoltà anche le grandi squadre”.

Città di Cosenza-Bogliasco Bene 7-7
(2-2, 0-2, 2-3, 3-0)
Città di Cosenza: Nigro, Citino(2), Gallo, De Mari(1), Motta S.(2), Koide, Garritano, Nicolai, Pomeri(1), Presta, Motta R.(1), D’Amico, Manna. Allenatore: Marco Capanna.
Bogliasco Bene: Falconi, Viacava(1), Gualdi, Dufour(2), Trucco(1), Millo, Maggi(1), Rogondino, Boero(1), Rambaldi Guidasci(1), Cocchiere, Frassinetti, Casareto. Allenatore: Mario Sinatra.
Arbitri: Mario Bianchi di Roma e Vittorio Fraunfelder di Salerno.
Note: Città di Cosenza superiorità numerica 2/9, Bogliasco Bene superiorità numerica 1/4. Uscita limiti falli Rambaldi Guidasci(Bogliasco Bene).

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina