Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, salgono le quotazioni del 4-4-2. E Criaco insidia Fiordilino

Cosenza, salgono le quotazioni del 4-4-2. E Criaco insidia Fiordilino

Roselli è consapevole che può passare con comodità da un modulo all’altro grazie alla duttilità dei suoi uomini in campo. Domani mattina la rifinitura.

Calma apparente e tranquillità al Marulla anche questa mattina dove i calciatori rossoblù hanno svolto con la solita concentrazione l’allenamento agli ordini di Giorgio Roselli. E’ stata una settimana classica, considerato che si giocherà domenica pomeriggio. Domani, pertanto, è fissata la consueta rifinitura prima di pranzo. Oggi per i Lupi un po’ di palestra, poi qualche soluzione tattica su rimessa laterale e i consueti tiri in porta. L’idea del tecnico umbro è di presentarsi a Melfi con il 4-4-2, pronto a cambiare aspetto in campo trasformandosi in 4-3-3. Merito della duttilità degli uomini a sua disposizione che, pur sacrificandosi come sta facendo Fiordilino, permettono di essere camaleontici all’occorrenza. La sensazione è che dalla cintola in su l’unico che potrebbe riprendersi una maglia da titolare è Criaco. Gli farebbe posto proprio il baby del Palermo. Intoccabile Arrigoni, in crescita Caccetta. Cavallaro, Arrighini e Statella non sembrano rischiare nulla. In difesa, invece, è molto probabile che venga riproposto Ciancio dall’inizio sull’out mancino. A destra toccherebbe a Corsi (o Blondett), con Tedeschi in coppia con Di Nunzio davanti a Perina. Sarà decisivo la seduta di domani che anticiperà la partenza per la Basilicata.

CLICCA QUI PER LA NUOVA PAGINA FACEBOOK DI COSENZACHANNEL – ATTUALITA’

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it